Calypso

Più svelto, macchinista, e fammi in fretta
la Springfield Line sotto il sole splendente.
Via come un razzo, non fermarti mai
finché non freni in Grand Central, New York.
Perché ad aspettarmi c’è laggiù, in mezzo
a quel salone, colui che fra tutti amo di più.
Se non è lì quando arrivo in città
starò sul marciapiede e piangerò.
Perché è lui che voglio rimirare,
l’acme di perfezione e di bontà.
Se mi serra la mano e mi dice ti amo,
è per me un fenomeno sublime.
I boschi sono tutti verdi e lustri ai lati del binario
anche gli alberi hanno i loro amori, pur diversi
dal mio. Ma il povero banchiere vecchio e obeso,
in carrozza di lusso, non ha nessuno che lo ami eccetto il suo avana.
Se fossi io il Capo della Chiesa o dello Stato, m’inciprierei il naso e ordinerei a tutti
di aspettare. Perché l’amore conta ed è potente
ben più di un prete o di un politicante.

Crediti
 • Wystan Hugh Auden •
 • Pinterest • Jan Masny  •  •

Similari
 ⋯ Le donne della mia generazione
24% Luis SepúlvedaPoesie
Le donne della mia generazione aprirono i loro petali ribelli non di rose, camelie, orchidee o altre piante di salottini tristi, di casette borghesi, di usanze stantie, ma di erbe pellegrine al vento. Perché le donne della mia generazione fiorirono per st⋯
Egon Schiele ⋯ Woodland prayerMagico Natale
23% Gianni RodariPoesieSchiele Art
S’io fossi il mago di Natale farei spuntare un albero di Natale in ogni casa, in ogni appartamento dalle piastrelle del pavimento, ma non l’alberello finto, di plastica, dipinto che vendono adesso all’Upim: un vero abete, un pino di montagna, con un po’ d⋯
Gustave Doré ⋯ Era già l’ora che volge il disio
23% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Era già l’ora che volge il disio ai navicanti e ‘ntenerisce il core lo dì c’ han detto ai dolci amici addio; e che lo novo peregrin d’amore punge, se ode squilla di lontano che paia il giorno pianger che si more.
Egon Schiele ⋯Sera bagnata
21% Egon SchielePoesieSchiele Art
Ho voluto ascoltare la sera respirare fresca, gli alberi neri di temporale – dico: gli alberi neri, di temporale – poi le zanzare, lamentose, i ruvidi passi di contadini, le campane echeggianti lontano. Volevo sentire gli alberi in regata e vedere un mond⋯
 ⋯ Io sono verticale
20% PoesieSylvia Plath
Stasera, all’infinitesimo lume delle stelle, alberi e fiori hanno sparso i loro freddi profumi. Ci passo in mezzo ma nessuno di loro ne fa caso. A volte io penso che mentre dormo forse assomiglio a loro nel modo più perfetto – con i miei pensieri andati i⋯
⋯  ⋯Che l’America sia di nuovo America
19% Langston HughesPoesie
Che l’America sia di nuovo America. Che torni a essere il sogno che era. Che sia il pioniere nella prateria Che cerca una casa dove essere libero. (L’America non è mai stata America per me.) Che l’America sia il sogno che i sognatori hanno sognato – Che s⋯