Egon Schiele ⋯
Era giunto alla conclusione che Mary Lou aveva diritto di commettere i propri errori. Lui aveva diritto ai suoi. Ma per quanto cercasse di non pensare a quel che gli aveva raccontato, il fatto che fosse stata una sgualdrina continuava a tormentarlo. Mary Lou aveva avuto a che fare con molti uomini, e che corteo avrebbero formato, se l’avessero seguita in quel momento, Cronin non aveva il coraggio di immaginarlo. Non aveva mai conosciuto nessuno come lei; e il fatto di trovarsi in sua compagnia gli sembrava piuttosto strano. «Che cosa straordinaria, il presente», pensò. Nel presente, una persona è ciò che sta diventando, non ciò che è stata. Mary Lou era quella ragazza dalle gambe pesanti ma ben fatte, vestita di giallo, che sedeva al suo fianco come se fosse quello il suo posto. Una lezione interessante, per lui, si disse. Il passato creava difficoltà solo se glielo si permetteva. La gente ne aveva paura perché pensava che condizionasse il futuro. Ma non succedeva, se ci si rendeva conto che la vita cambiava e si badava esclusivamente a ciò che era diventata, e la si viveva in quei limiti. Cronin tornò a considerare la possibilità di un’amicizia con Mary Lou.

Crediti
 • Bernard Malamud •
 • Prima gli idioti •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Seated female nudePatirai le pene dell’inferno
134% Jerome David SalingerRaccontiSchiele Art
– Sì. Solo non capisco perché non ne parli a Lew, una volta o l’altra. – Perché? Perché non è abbastanza intelligente, ecco perché, – disse Eloise. – E poi, stammi a sentire bene, carrierista. Se mai ti capitasse di risposarti, a tuo marito non devi dire ⋯
Egon Schiele ⋯ Two women in embraceAntico insegnamento esoterico
59% Schiele ArtWilliam Patrick Patterson
Quel desiderio di raggiungere il vecchio continente che da tempo covava sotto la cenere nel cuore di Margaret tornò ad accendersi. Poi fu la volta del secondo sconosciuto: A. R. Orage, che raccontò di un antico insegnamento esoterico mirante allo sviluppo⋯
Egon Schiele ⋯ LL’abbraccio: opera che parla ai nostri giorni
55% ArticoliDaniel di SchulerSchiele Art
A bocca aperta. Sara rimasto così, Gustav Klimt, vedendo quei fogli dell’album. Come Perugino quando Raffaello gli avrà mostrato quel che papà gli aveva insegnato. Come chi avrà sentire suonare l’ancor più giovane Mozart. Come tutti quelli cui capita di t⋯
Egon Schiele ⋯ Draft of a group portraitChi fa figli accetta la vita
52% Cesare PaveseLibriSchiele Art
– Non per sapere i fatti tuoi, – disse guardandomi, – ma se tu ti sposassi, vorresti fare dei figli? – Tu ne hai fatti? – dissi ridendo. – La gente si sposa per questo. Ma lei non rise. – Chi fa figli, – disse fissando il bicchiere, – accetta la vita. Tu ⋯
Egon Schiele ⋯ Self-Portrait with Lowered HeadAll’ingresso dell’associazione degli scrittori
50% FrammentiMihail BulgakovSchiele Art
 Una donna pallida e annoiata con i calzini bianchi e un basco bianco sedeva su una sedia di vimini presso l’ingresso della veranda all’angolo, dove tra il verde del pergolato era stata praticata un’apertura d’accesso. Davanti a lei, su un comune tavolo d⋯
 ⋯ Pedro Páramo
49% EstrattiJuan Rulfo
Álvaro Mutis salì a grandi falcate i sei scalini di casa mia con un pacchetto di libri in mano, separò dal mucchio il più piccolo e sbellicandosi dal ridere mi disse: – Leggi questo, cazzo, e impara! – Era Pedro Páramo. Quella notte non potei dormire prim⋯