Chiave con cui aprire un mondo infinito
Le parole e il mistero della loro scienza occulta mi affascinavano e mi sembravano una chiave con cui aprire un mondo infinito e al riparo…

Crediti
 • Carlos Ruiz Zafón •
 • Il gioco dell'angelo •
 • Pinterest •   •  •

Similari
⋯  ⋯Sexistenza
99% Anna Maria TocchettoFrammentiJean-Luc Nancy
Esiste l’amore in tutta la sterminata estensione del termine, l’amore senza confini, l’amore per l’umanità, il mondo, la musica, il mare o la montagna, la poesia o la filosofia, che è essa stessa amore della sapienza. Non è così? Quest’ultima, a sua volta⋯
 ⋯ Non sacrificare la presenza
55% FrammentiRobert Burton
Imparare ad essere presenti internamente – essere lo stato di presenza senza parole – spesso comincia con l’essere silenziosi all’esterno, col parlare di meno. Per esempio parlare meno spesso, meno in fretta, meno energicamente e per periodi di tempo più ⋯
Cole Thomas ⋯ The Voyage of Life YouthScienza della coscienza
53% Étienne GilsonFrammenti
Rispettare l’oggetto della conoscenza è, prima di tutto, non volerlo ridurre a ciò che dovrebbe essere per potersi adattare alle regole epistemologiche che abbiamo scelto arbitrariamente noi stessi. Per fare un esempio, è vero che l’introspezione non ci p⋯
 ⋯ Safet Zec ⋯ Fortunato colui al quale latrano i cretini
37% Carlos Ruiz ZafónFrammenti
L’invidia è la religione dei mediocri. Li consola, risponde alle inquietudini che li divorano e, in ultima istanza, imputridisce le loro anime e consente di giustificare la loro grettezza e la loro avidità fino a credere che siano virtù e che le porte del⋯
⋯ Daily Rant ⋯Qualsiasi cosa noi immaginiamo, è finita
34% FrammentiThomas Hobbes
Qualsiasi cosa noi immaginiamo, è finita. Perciò non esiste alcuna idea, o concezione di alcuna delle cose che noi chiamiamo infinito. Nessun uomo può avere nella sua mente un’immagine di grandezza infinita, né concepire una velocità infinita, un tempo in⋯
⋯  ⋯Pensavo nella bergère
33% FrammentiThomas Bernhard
Sono stato io a voltare le spalle a costoro, non loro a me, pensavo. Noi ci leghiamo a queste persone a filo doppio, poi, tutt’a un tratto le detestiamo e le lasciamo andare. Per anni corriamo loro appresso e mendichiamo la loro simpatia, pensavo, e a un ⋯