Egon Schiele ⋯ Self portrait with arm twisting above head
Chiunque può arrabbiarsi: questo è facile; ma arrabbiarsi con la persona giusta, e nel grado giusto, ed al momento giusto, e per lo scopo giusto, e nel modo giusto: questo non è nelle possibilità di chiunque e non è facile.

Crediti
 • Aristotele •
 • SchieleArt •  Self portrait with arm twisting above head • 1910 •

Similari
L’essenza del testo
56% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯
Tu chiamale se vuoi… soddisfazioni!
48% AristoteleFilosofia
La ricerca della verità sotto un certo aspetto è difficile, mentre sotto un altro è facile. Una prova di ciò sta nel fatto che è impossibile ad un uomo cogliere in modo adeguato la verità, e che è altrettanto impossibile non coglierla del tutto: infatti, ⋯
Realizza il tuo scopo e fermati
39% Lao TzuPoesieSchiele Art
Chi guida un governante sulla via del Tao non cerca di imporsi al mondo con la forza delle armi. Queste azioni si ritorcono contro chi le compie. Dove sono passati gli eserciti crescono i rovi e la guerra è seguita da anni di carestia. Realizza il tuo sco⋯
Deve ritenere sé stesso responsabile
37% John BarthSchiele Art
– Perché vi siete scopato Rennie? – Non lo so! – Che ragioni pensate di aver avuto? – Non saprei darvi nessuna ragione che io ritenga vera. – Andiamo, Horner, non è che fate le cose e basta. Cosa avevate in testa? – Non avevo niente. Joe cominciò ad arrab⋯
Il farlo bene è cosa rara
36% AristoteleFilosofiaSchiele Art
È da tutti ed è facile adirarsi, e donare denaro e far spese: ma farlo con chi si deve, nella misura giusta, al momento opportuno, con lo scopo e nel modo convenienti, non è più da tutti né facile. Ed è per questo che il farlo bene è cosa rara, degna di l⋯
Il timore di essere toccati
34% Elias CanettiSchiele Art
Nulla l’uomo teme di più che essere toccato dall’ignoto. Vogliamo vedere ciò che si protende dietro di noi: vogliamo conoscerlo o almeno classificarlo. Dovunque, l’uomo evita di essere toccato da ciò che gli è estraneo. Di notte o in qualsiasi tenebra il ⋯