Egon Schiele ⋯

Belle per il Dio, sono tutte le cose. E giuste; ma gli umani ne hanno ritenute giuste alcune, ingiuste le altre. Ciò che si oppone converge, e dai discordanti bellissima armonia… È la malattia che rende piacevole e buona la salute, la fame la sazietà, la fatica il riposo.

Crediti
 • Eraclito di Efeso •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
 ⋯ Il caso Nietzsche
176% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Niklaus Manuel ⋯ Il dialogo della giustizia
111% ArticoliFilosofiaHan Ryner
Avendo udito Socrate adulare il talento di Eutidemo e sapendo che costui voleva dedicarsi alla politica, cercò l’occasione propizia per incontrarsi con lui e, vedendolo entrare nella bottega di un bottaio, entrò e l’abbordò con le seguenti parole: — È ver⋯
Friedrich NietzscheUn nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
102% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯
Egon Schiele ⋯ La giustizia dell’utilità
68% EpicuroSchiele Art
Quando, senza che siano sopravvenute nuove circostanze, le cose sancite dalla legge come giuste si rivelano nella pratica non corrispondenti alla pre-nozione del giusto, vuol dire che in realtà non erano giuste. Ma quando, essendo sopravvenute nuove circo⋯
Egon Schiele ⋯ The Small City II or The Small City IIINe seguirà una grande ricchezza…
56% Italo SvevoSchiele Art
Naturalmente io non sono un ingenuo e scuso il dottore di vedere nella vita stessa una manifestazione di malattia. La vita somiglia un poco alla malattia come procede per crisi e lisi ed ha i giornalieri miglioramenti e peggioramenti. A differenza delle a⋯
 ⋯ Ogni causa di morte naturale è malattia
54% FilosofiaImmanuel Kant
Riguardo alla salute, che è il secondo desiderio naturale – il primo è quello di vivere a lungo – la faccenda è del tutto intricata. Ci si può sentire “sani” (a giudicare dalla piacevole sensazione della propria vita), ma non si può mai “sapere” di esserl⋯