Ciò che pensiamo di conoscere

È ciò che pensiamo di conoscere già che ci impedisce sovente di conoscere.


Crediti
 • Claude Bernard •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Tote mutterMovimento di repulsione
126% Blaise PascalFilosofiaSchiele Art
Non stiamo mai nei limiti del tempo presente. Anticipiamo l’avvenire come se fosse troppo lento ad arrivare, quasi per affrettare il suo corso; oppure rievochiamo il passato per fermarlo, quasi troppo precipitoso; siamo così imprudenti da scorrazzare in t⋯
Egon Schiele ⋯ Portrait of Arthur RoesslerL’ordine nasce dalla comprensione del disordine
94% Jeanne de SalzmannSchiele Art
Se desidero conoscere me stesso, è necessario prima di tutto che la mia mente sia capace di osservare senza distorsioni. Devo convincermi delle deviazioni che mi impediscono di osservare me stesso: questo tipo di osservazione è l’inizio della conoscenza d⋯
Egon Schiele ⋯ Woman with orange stockingsLa nostra felicità personale
84% Schiele ArtYukio Mishima
Quando pensiamo all’altrui felicità, affidiamo agli altri, e sogniamo a nostra insaputa, una nuova forma di realizzazione dei nostri desideri e ciò può renderci più egoisti di quando pensiamo alla nostra felicità personale.
Egon Schiele ⋯ Self-Portrait with FruitNiuna lingua fornisce parola alcuna
71% Antonio RosminiFilosofiaSchiele Art
Il problema della filosofia consiste in ispiegare come una cosa possa essere oggetto di conoscere. Ora ecco, che l’imperfezion del linguaggio non m’aiutò tampoco ad esprimere ciò che volevo con precisione; perocché dicendo cosa, ho già detto oggetto; e se⋯
Egon Schiele ⋯ Sitzende frau mit hochgezogenem knieConoscere è identificare
68% FilosofiaGiovanni GentileSchiele Art
Altri, oltre di noi, non ci può essere, parlando a rigore, se noi lo conosciamo, e ne parliamo. Conoscere è identificare, superare l’alterità come tale. L’altro è semplicemente una tappa attraverso la quale dobbiamo passare, se dobbiamo obbedire alla natu⋯
Egon Schiele ⋯ RückenaktForme che restano vaghe e ambigue
53% Ernst GombrichSchiele Art
Nei sogni sperimentiamo sovente la strana sensazione che persone e cose si fondano e cambino posto. Il nostro gatto può essere al tempo stesso una zia e il nostro giardino l’Africa. Uno dei principali pittori surrealisti, Salvador Dalì (nato nel 1905), ch⋯