Egon Schiele ⋯

È ciò che pensiamo di conoscere già che ci impedisce sovente di conoscere.


Crediti
 • Claude Bernard •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Tote mutterMovimento di repulsione
130% Blaise PascalFilosofiaSchiele Art
Non stiamo mai nei limiti del tempo presente. Anticipiamo l’avvenire come se fosse troppo lento ad arrivare, quasi per affrettare il suo corso; oppure rievochiamo il passato per fermarlo, quasi troppo precipitoso; siamo così imprudenti da scorrazzare in t⋯
Egon Schiele ⋯ Portrait of Arthur RoesslerL’ordine nasce dalla comprensione del disordine
97% Jeanne de SalzmannSchiele Art
Se desidero conoscere me stesso, è necessario prima di tutto che la mia mente sia capace di osservare senza distorsioni. Devo convincermi delle deviazioni che mi impediscono di osservare me stesso: questo tipo di osservazione è l’inizio della conoscenza d⋯
Egon Schiele ⋯ Woman with orange stockingsLa nostra felicità personale
87% Schiele ArtYukio Mishima
Quando pensiamo all’altrui felicità, affidiamo agli altri, e sogniamo a nostra insaputa, una nuova forma di realizzazione dei nostri desideri e ciò può renderci più egoisti di quando pensiamo alla nostra felicità personale.
Egon Schiele ⋯ Sitzende frau mit hochgezogenem knieConoscere è identificare
71% FilosofiaGiovanni GentileSchiele Art
Altri, oltre di noi, non ci può essere, parlando a rigore, se noi lo conosciamo, e ne parliamo. Conoscere è identificare, superare l’alterità come tale. L’*altro* è semplicemente una tappa attraverso la quale dobbiamo passare, se dobbiamo obbedire alla na⋯
Egon Schiele ⋯ RückenaktForme che restano vaghe e ambigue
56% Ernst GombrichSchiele Art
Nei sogni sperimentiamo sovente la strana sensazione che persone e cose si fondano e cambino posto. Il nostro gatto può essere al tempo stesso una zia e il nostro giardino l’Africa. Uno dei principali pittori surrealisti, Salvador Dalì (nato nel 1905), ch⋯
Egon Schiele ⋯ All’ultimo si muor di fame
56% Schiele Art
A un giovane sventatello che per iscusarsi di molti errori e cattive riuscite e vergogne e male figure fatte nella società e nel mondo, diceva e ripeteva sovente che la vita è una commedia, replicò un giorno, anche nella commedia è meglio essere applaudit⋯