Città tra il verde (La vecchia città III)
Il dipinto di Egon Schiele intitolato Stadt im Grünen (Die alte Stadt III) del 1917, realizzato con tecnica dell’olio su tela, rappresenta una città antica immersa nella natura. La scena è caratterizzata dalla presenza di una serie di edifici disposti in modo irregolare, di differenti altezze e colori, e dalla presenza di alberi e vegetazione rigogliosa. Lo stile di Schiele è riconoscibile nella rappresentazione dei dettagli, in particolare delle finestre e delle porte degli edifici, che appaiono deformate e irregolari, come se l’artista volesse sottolineare l’aspetto non convenzionale della città e della sua architettura.

Il dipinto ha una storia interessante dal punto di vista della provenienza. È stato esposto in diverse mostre in Europa e negli Stati Uniti, ed è passato attraverso le mani di alcuni importanti collezionisti e gallerie d’arte, come Guido Arnot, la Neue Galerie di Vienna e la galleria Würthle. Nel 1936, è stato acquistato da Otto e Marguerite Mandl, che lo hanno portato con sé a Vienna e successivamente a Scarsdale, nello Stato di New York.

Il dipinto è stato donato alla Neue Galerie di New York nel 2006 in memoria di Otto e Marguerite Manley. Nel corso degli anni, il dipinto ha fatto parte di numerose mostre e mostre collettive, tra cui la Biennale di Venezia del 1948 e la mostra Birth of the Modern: Style and Identity in Vienna 1900 presso la Neue Galerie di New York nel 2011. Inoltre, nel 2018 è stato esposto insieme ad altre opere di Gustav Klimt e Egon Schiele presso la Neue Galerie di New York.

In sintesi, Stadt im Grünen (Die alte Stadt III) di Egon Schiele è un dipinto che rappresenta una città antica circondata dalla natura, caratterizzato dallo stile inconfondibile dell’artista, con la rappresentazione di edifici deformi e irregolari. Il dipinto ha una storia interessante dal punto di vista della provenienza, essendo passato attraverso le mani di importanti collezionisti e gallerie d’arte e facendo parte di numerose mostre e mostre collettive.

Crediti
 Joe Conta
 Disegni di Schiele
 SchieleArt •  Town among Greenery (The Old City III) • 




Quotes casuali

Parlare della sua sventura non voleva,
e con questa sventura nel cuore
parlare di cose estranee non poteva.
Lev Nikolàevič Tolstòj
Mi piace che il sapere faccia vivere, che sia capace di coltivare; mi piace farne carne e casa; mi piace che aiuti a bere e a mangiare, a camminare lentamente, ad amare, a morire, talvolta a rinascere; mi piace dormire tra le sue lenzuola, mi piace che non sia esterno a me.Michel Serres
È l'uomo che rende grande la verità, non la verità l'uomo.Confucio