Clown dell’ego
Ah la morte,
tetra e cupa è la morte,
ma chi ne viene infetto
crede di veder caroselli
cinti di fiori da camposanto.

Essi gongolano
ogni volta che si illudono
di aver messo a posto la coscienza
recandosi al lavoro
con buoni pasto in tasca,
per far felici le mogli.

Tace la coscienza
ferita dalle lame virtuali
che fendono
la città di Babilonia,
pervasa da sogni
di personalità multiple.

La morte danza
fondendosi nei corpi di cartone
dei non-morti!

Virtuale è la morte
del copia incolla.

Menti offuscate
dai fumi della colla,
fogli di cariche elettriche
incollate per non essere lette.

Il non-morto
si nutre di fantasie
mentre cavalca le steppe del labile
che lo porteranno sulle rive dell’Ade!

Crediti
 • Anonimo •
 • El Loco •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Ffinzione di comunità
36% Schiele ArtZygmunt Bauman
Le comunità virtuali che hanno sostituto quelle naturali, creano solo l’illusione di intimità e una finzione di comunità. Non sono validi sostituti del sedersi insieme ad un tavolo, guardarsi in faccia, avere una conversazione reale. Né sono in grado ques⋯

Egon Schiele ⋯Standing Girl with a Transparent DressAggettivo unito a una cosa impossibile
31% Danilo KišSchiele Art
Tutto quello che mi restava nella coscienza era l’impressione di un incubo, tutto quello che potevo formulare in maniera sensata era una sola e unica parola: GRANDE, un aggettivo unito a una cosa impossibile, a un concetto che non si lasciava identificare⋯

Egon Schiele ⋯Essenza della decenza
30% AnonimoSchiele Art
Un anziano incontra un giovane che gli chiede: – Si ricorda di me? E il vecchio gli dice di no. Allora il giovane gli dice che è stato il suo studente. E il professore gli chiede: – Ah sì? E che lavoro fai adesso? Il giovane risponde: – Beh, faccio l’inse⋯

⋯ Egon Schiele ⋯Anima satura di sentimento
30% Ivan Sergeevič TurgenevSchiele Art
Nelle persone che un pensiero o una passione occupa fortemente e di continuo, si nota un che di comune, una certa qual somiglianza esteriore nei modi, per quanto sian diverse le loro qualità, attitudini, la condizione sociale e l’educazione. Più osservavo⋯

Egon Schiele ⋯ The Small City II or The Small City IIILa speranza è una trappola
29% Mario MonicelliSchiele Art
La speranza di cui parlate è una trappola, una brutta parola, non si deve usare. La speranza è una trappola inventata dai padroni. La speranza è quella di quelli che ti dicono che Dio… state buoni, state zitti, pregate che avrete il vostro riscatto, la vo⋯

Egon Schiele ⋯ Vita, morte
29% Carlo MichelstaedterPoesieSchiele Art
Vita, morte, la vita nella morte; morte, vita, la morte nella vita. Noi col filo col filo della vita nostra sorte filammo a questa morte. E più forte è il sogno della vita – se la morte a vivere ci aita ma la vita la vita non è vita se la morte la morte è⋯