Gustave Doré ⋯ Il presepe
Come d’autunno si levan le foglie
l’una appresso de l’altra, fin che ‘l ramo
vede a la terra tutte le sue spoglie,
similmente il mal seme d’Adamo
gittansi di quel lito ad una ad una,
per cenni come augel per suo richiamo.

Crediti
 • Dante Alighieri •
  • Inferno, III, 112-117 •
 • Pinterest • Gustave Doré Il presepe • The Dore Gallery of Bible Illustrations •

Similari
Egon Schiele ⋯ Da quel niente tutto viene
40% Mariangela GualtieriPoesieSchiele Art
Giuro che io salverò la delicatezza mia la delicatezza del poco e del niente del poco poco, salverò il poco e il niente il colore sfumato, l’ombra piccola l’impercettibile che viene alla luce il seme dentro il seme, il niente dentro quel seme. Perché da q⋯
Egon Schiele ⋯ La visita al convalescente
38% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
È il 1976 e la Rivoluzione è stata sconfitta ma noi ancora non lo sappiamo. Abbiamo 22, 23 anni. Io e Mario Santiago camminiamo lungo una strada in bianco e nero. Alla fine della strada, in un palazzo che sembra uscito da un film degli anni Cinquanta c’è ⋯
Egon Schiele ⋯ Volevamo vivere un solo autunno
35% PoesieSchiele ArtShirin Neshat
Non so dove abbiamo sbagliato. Pensavamo il nostro autunno fosse pieno di amore, è stato pieno di terrore. Dovevano cadere tante foglie colorate dagli alberi, sono caduti tanti giovani dissanguati. Volevamo sentire i canti dei corvi sotto la pioggia, abbi⋯
⋯  ⋯Che l’America sia di nuovo America
35% Langston HughesPoesie
Che l’America sia di nuovo America. Che torni a essere il sogno che era. Che sia il pioniere nella prateria Che cerca una casa dove essere libero. (L’America non è mai stata America per me.) Che l’America sia il sogno che i sognatori hanno sognato – Che s⋯
Egon Schiele ⋯ Four TreesQualcuno in autunno
28% PoesieRainer Maria RilkeSchiele Art
Le foglie cadono da lontano, quasi giardini remoti sfiorassero nei cieli; con un gesto che nega cadono le foglie. E ogni notte pesante la terra cade dagli astri nella solitudine. Tutti cadiamo. cade questa mano, e così ogni altra mano che tu vedi. Ma tutt⋯
 ⋯ Inventa le mie parole
25% Jorge Luis BorgesPoesie
Chi abbraccia una donna è Adamo. La donna è Eva. Tutto accade per la prima volta. Ho visto una cosa bianca in cielo. Mi dicono che è la luna, ma che posso fare con una parola e con una mitologia? Gli alberi mi fanno poco paura. Sono così belli. I tranquil⋯