Cosa si pensa del mare
Per l’annegato la morte è il mare
e per il mare l’annegato
è forse un po’ della sua vita.
Ma se domandate all’annegato
cosa pensa del mare
se gli domandate il suo parere
sulla vita della morte
e l’amore della vita sulla morte
della vita sulla vita dell’amore
la più leggera schiuma delle onde
di questo mare del più lontano
dei suoi nuovi e così vecchi fiumi
sorride senza rispondervi
senza rispondere per lui
senza rispondere di lui.

Crediti
 • Jacques Prevert •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Vita, morte
59% Carlo MichelstaedterPoesieSchiele Art
Vita, morte, la vita nella morte; morte, vita, la morte nella vita. Noi col filo col filo della vita nostra sorte filammo a questa morte. E più forte è il sogno della vita – se la morte a vivere ci aita ma la vita la vita non è vita se la morte la morte è⋯
Egon Schiele ⋯ Oceanografia
33% José SaramagoPoesieSchiele Art
Giro le spalle al mare che conosco, al mio essere umano me ne torno, e quanto c’è nel mare lo sorprendo nella pochezza mia di cui son conscio. Di naufragi ne so più del mare, dagli abissi che sondo torno esangue, e perché da me nulla lo separi, vive anneg⋯
 ⋯ Il corvo e il gabbiano
33% AnonimoPoesie
Mi trascino come un eremitaconsapevole di una verità mendace.Disilluso, piegato dalla fatica.Vesto una maschera di pece.Lottando contro le correnti avverse dell’esistenzaho forgiato la mia tempra, acciaio e ferro la mia sostanza.Pietà per nessuno, questa ⋯
Egon Schiele ⋯ La mia vita nei tubi della sopravvivenza
28% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Poiché ero un pigmeo, giallo e di gradevole aspetto e poiché ero accorto e per niente propenso a farmi torturare in un luogo di lavoro o in una cella ovattata, mi misero all’interno di questo disco volante e mi dissero vola e va incontro al tuo destino. M⋯
Egon Schiele ⋯ Crouching Nude GirlSilenziosa luna
27% Giacomo LeopardiPoesieSchiele Art
Che fai tu, luna, in ciel? dimmi, che fai, Silenziosa luna? Sorgi la sera, e vai, Contemplando i deserti; indi ti posi. Ancor non sei tu paga Di riandare i sempiterni calli? Ancor non prendi a schivo, ancor sei vaga Di mirar queste valli? Somiglia alla tu⋯
Egon Schiele ⋯ L’ultimo Selvaggio
27% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Uscii dall’ultimo spettacolo nelle strade vuote. Lo scheletro mi passò accanto, tremando, appeso all’asta di un camion della spazzatura. Grandi berretti gialli celavano il volto dei netturbini, ma anche così credetti di riconoscerlo: un vecchio amico. Ecc⋯