Egon Schiele ⋯

Le cose non sono come vorremmo che fossero. L’unico modo per fare i conti con questo è essere a posto con se stessi.


Crediti
 • Anna Freud •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ The DancerImparare ad aiutare sé stessi
42% Georges Ivanovič GurdjieffSchiele Art
Tra gli scopi formulati, il più giusto è senz’altro quello di essere padrone di sé, perché, senza questo, nient’altro è possibile. E, in confronto a questo scopo, tutti gli altri non sono che sogni infantili, desideri di cui un uomo non potrebbe fare alcu⋯
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
39% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso Il piacere del testo analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a leggere fino a farsi del male! Fino⋯
Egon Schiele ⋯ Mime van OsenLa scuola deve fare la scuola
37% Amleto de SilvaSchiele Art
Di tutte le stronzate che ho sentito in vita mia, quella che la scuola debba preparare i giovani al mondo del lavoro è sicuramente la peggiore. Non tanto perché, banalmente (ma neanche tanto, oggi tocca tener presente che stai parlando ai gibboni e non ai⋯
Egon Schiele ⋯ Red HandLo zodiaco antropomorfo
36% FilosofiaRudolf SteinerSchiele Art
Anticamente non si disegnava lo zodiaco rappresentandolo nelle sue corrispondenti forme animali, ma disegnando nelle rispettive regioni gli organi umani. Al posto dell’Ariete la testa; al posto del Toro, la laringe; al posto dei Gemelli, ciò che meglio es⋯
Egon Schiele ⋯ Seated Female Nude, Elbows Resting on Right KneeEsperienza comune agli uomini di mare
32% Gianni PaglieriSchiele Art
La tempesta è esperienza comune agli uomini di mare, ma per Conrad è soprattutto un tempo di confronto, il tempo in cui il marinaio è obbligato a fare i conti con se stesso, con la propria verità, la più profonda, la più inaspettata. La tempesta che scuot⋯
Egon Schiele ⋯ Conti sul tuo passato
30% FilosofiaLucio Anneo SenecaSchiele Art
Prova a fare un po’ di conti sul tuo passato. Calcola quanto del tuo tempo ti hanno sottratto creditori, amanti ,superiori e collaboratori, quanto liti in famiglia e le punizioni dei servi, quanto gli impegni mondani andando in giro per la città. Aggiungi⋯