Gustave Doré ⋯ La flagellazione
Così per entro loro schiera bruna
s’mmusa l’una con l’altra formica,
forse a spïar lor via e lor fortuna.

Crediti
 • Dante Alighieri •
 • Pinterest • Gustave Doré La flagellazione • The Dore Gallery of Bible Illustrations •

Similari
 ⋯ Non faran mai che il sol non mire
57% Giordano BrunoPoesie
Causa, principio ed uno sempiterno, Onde l’esser, la vita, il moto pende, E a lungo, a largo e profondo si stende Quanto si dic’in ciel, terr’ed inferno; Con senso, con raggion, con mente scerno Ch’atto, misura e conto non comprende Quel vigor, mole e num⋯
⋯ Pier Toffoletti ⋯Dunque ci sei?
54% PoesieWislawa Szymborska
Poteva accadere. Doveva accadere. È accaduto prima. Dopo. Più vicino. Più lontano. È accaduto non a te. Ti sei salvato perché eri il primo. Ti sei salvato perché eri l’ultimo. Perché da solo. Perché la gente. Perché a sinistra. Perché a destra. Perché la ⋯
Egon Schiele ⋯ La greca
44% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Vedemmo una donna bruna costruire la scogliera. Non più di un secondo, come trafitta dal sole. Come le palpebre ferite del dio, il bambino premeditato della nostra spiaggia infinita. La greca, la greca, ripetevano le puttane del Mediterraneo, la brezza Ma⋯
 ⋯ Kiyo Murakami ⋯ Vorrei sapere…
34% Joyce LussuPoesie
Vorrei sapere quando ti ho perso in quale data in che momento forse quel martedì ch’ero triste o un mese prima d’averti visto forse quella domenica pomeriggio ch’ero allegra e parlavo troppo di me forse in una data remota inesplicabile e ignota come il tr⋯
Gustave Doré ⋯ E come li stornei ne portan l’ali
34% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
E come li stornei ne portan l’ali nel freddo tempo a schiera larga e piena, così quel fiato li spiriti mali di qua, di là, di giù, di su li mena; nulla speranza li conforta mai, non che di posa, ma di minor pena. E come i gru van cantando lor lai, faccend⋯
Gustave Doré ⋯ BarucQuali colombe, dal disio chiamate
34% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Quali colombe, dal disio chiamate, con l’ali alzate e ferme al dolce nido vegnon per l’aere, dal voler portate; cotali uscir de la schiera ov’è Dido, a noi venendo per l’aere maligno, sì forte fu l’affettüoso grido.