⋯
La voce del vento chiama il vento che non risponde. Il sogno è volato lontano; sul prato verde si distende l’angoscia muta. Tranquillità spenta della sera morta: non essere presente, non essersi esposti, non aver cavalcato il campo di battaglia che sempre ci chiama. La barca non è naufragata, non c’era: miraggio di una sera, come le pietre che erano stelle. Non nostalgia della vita buona, non la verità del dolore, non la solitudine silenziosa del cuore donato. La sera è nebbia. Che cerca l’anima nel tramonto? Il sole si è perduto; la primavera non bacia la terra. La luce dell’anima non risuona, le parole del cuore non hanno luce. Gli alberi non conservano più le antiche canzoni sulle foglie marcite. Il vento non conversa con i fiori recisi. Così si perde a Waterloo.

Crediti
 • Anonimo •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Sapere di non essere
287% IneditiSergio Parilli
Ho rivisto finalmente a Julián. Veniva da altri mondi non sconosciuti per lui, visto che è riuscito a tornare senza bussola. Non era tenuto a tornare, anche perché se stava bene dove era arrivato poteva restarci in eterno, visto che era previsto un viaggi⋯
Il caso Nietzsche
241% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Il Deserto
226% Anna Maria TocchettoArticoli
Vivere certo, è un po’ il contrario di esprimere. Secondo i grandi maestri toscani, è testimoniare tre volte, nel silenzio, nella fiamma e nell’immobilità. Ci vuole molto tempo per capire che i personaggi dei loro quadri, si incontrano ogni giorno nelle v⋯
Il mercantile
179% IneditiSergio Parilli
Magari è troppo presto, ma i sognatori, hanno sempre lo sguardo perso, sicuramente piacevole nei loro pensieri e sorridono… ma, anche se sono solo due righe con due soli sostantivi, l’emozione è sempre la stessa per il poeta. Siamo nel periodo di un’attra⋯
La sfera delle stelle fisse
177% AstrofisicaMargherita Hack
Cos’è l’universo? Beh, l’universo è tutto quello che possiamo osservare.Certo che l’universo degli antichi era molto, ma molto più piccolo, molto più casereccio del nostro: c’era la Terra al centro, la Luna, il Sole, i pianeti fissi su delle sfere cristal⋯