⋯
Sembrerebbe che le belle dichiarazioni delle società o delle nazioni, che si riuniscono e fanno bellissimi manifesti, non servono quando bisogna frenare a chi ammazza.
Occorre che chi ammazza non si guidi dai manifesti delle buone coscienze. Le buone coscienze non fanno la storia, la storia la fanno le cattive coscienze in cerca di elementi metalliferi che diano la ricchezza alle nazioni, sufficiente come per farle sussistere; dove si trova la ricchezza – che possono fare sussistere le nazioni – lì saranno le grandi nazioni in cerca di energia che hanno bisogno per continuare ad essere grandi nazioni; non importa tutte le dichiarazioni che si sono fatte lungo la storia. Hitler diceva che “i trattati sono carte e le carte possono essere rotte” e così si rompono tutte le dichiarazioni che si sono fatte dall’umanità: se c’è da cercare energia in qualche lontano territorio e se è preciso bisogna torturare per ottenerlo, allora è lì dove si aggiunge una nuova pagina alla storia.

Crediti
 • Anonimo •
 • Pinterest •   •  •

Similari
⋯  ⋯Il filo nero della storia
85% AnonimoArticoliSocietà
Che senso ha riproporre oggi testi rivoluzionari del passato, pubblicare scritti e documenti sui movimenti rivoluzionari o sulle rivolte di un tempo? Secondo alcuni nessuno, essendo stata ogni prospettiva rivoluzionaria sconfitta dalla storia, per cui ogn⋯
  ⋯ Roma Town Site
59% PercorsiUldio Calatonaca
Roma, lo dico subito, nell’ultima trentina d’anni è cambiata poco o nulla; o meglio lo ha fatto un po’ in male e un po’ anche in bene. Io, romano che trenta anni fa era ventenne, non capisco cosa è davvero peggiorato: mondezza trasporti sanità delinquenza⋯
 Jacques-Luis David Il grande professore di diritto pubblico
51% Loris ZuttionPercorsi
Napoleone Bonaparte ha avuto la sorte, non molto usuale per i protagonisti della storia, di trovare nel più grande filosofo del tempo, Georg Wilhelm Friedrich Hegel, l’autorevolissimo interprete a livello ideologico, della sua azione pratica. Fin dai temp⋯
 ⋯ Tutto è Energia
51% AnonimoFisica
Ogni informazione che riceviamo dalla coscienza collettiva, dall’esperienza o dal mondo, modifica il nostro essere e cambia la realtà che ci circonda… nel tempo può cambiare l’umanità sempre che quest’informazione venga acquisita ed elaborata, non vedo ⋯
 ⋯ Il declino della violenza
36% Percorsi
L’idea che gli esseri umani possano essere pacifici per natura e che siano stati corrotti poi, da quelle che sono le istituzioni moderne, non regge molto, a sentire gli scienziati sociali, per quanto riguarda la violenza; infatti, il professore di psicolo⋯
  ⋯ Storia come somma di tutte le storie
31% Cormac McCarthyPercorsi
Perché questo mondo che ci pare una cosa fatta di pietra, vegetazione e sangue non è affatto una cosa ma è semplicemente una storia. E tutto ciò che esso contiene è una storia e ciascuna storia è la somma di tutte le storie minori, eppure queste sono la m⋯