Crescendo di urla agonizzanti

Elettronica, nastri manipolati, schizofrenia vocale, cacofonia acuta, convulsioni di chitarra, hardcore epilettico, vena kitsch e demenziale. Su questo canone le infernali sarabande dei Butthole Surfers svariano altre efferate colate di rumore rovente, tra reperti concreti e un’andatura omicida, ritmi da cingolato e vertici di volgarità, vocalizzi fatti di cinguettii, gargarismi, frammenti di trasmissioni radio e scarti dell’organismo umano quali sputi, rutti e scorregge. L’incalzante maelstrom di Cherub (coadiuvato da un crescendo di urla agonizzanti), è una lunga sonata per effetti psichedelici di chitarra che compie orrende mutazioni all’insegna del frastuono più grottesco. Una delle musiche più sgarbatamente sperimentali di tutto il rock.

Cherub (live/video version)

Crediti
 • Piero Scaruffi •
 • Butthole Surfers •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
 ⋯ Il caso Nietzsche
147% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯

 ⋯ Il tempo che non fu
116% IneditiSergio Parilli
Racconto noir, ambientato nel passato, che racconta un improbabile spaccato di vita caduca e infortunata verso un destino che non si risolve con l’accettazione degli eventi ma affrontando le sfide che il sistema presenta ai personaggi. Di solito Paolo, do⋯

 ⋯ Sapere di non essere
93% IneditiSergio Parilli
Ho rivisto finalmente a Julián. Veniva da altri mondi non sconosciuti per lui, visto che è riuscito a tornare senza bussola. Non era tenuto a tornare, anche perché se stava bene dove era arrivato poteva restarci in eterno, visto che era previsto un viaggi⋯

Tra neuroscienze, psicologia e letteratura, la nascita di unIl cervello raccontato
74% ArticoliNeuroscienzePaolo Pecere
Il rapporto tra l’attività cerebrale e l’identità di una persona è un tema attualissimo, che fin dalle sue prime formulazioni moderne ha messo in questione il ruolo della narrazione: come può collegarsi l’operare dei miliardi di neuroni che compongono il ⋯

Enrique Lopez de los RiosXX/XX Tesi di politica
67% Enrique DusselPolitica
Si è posto in maniera inesatta il tema si può cambiare il mondo senza prendere il potere. In primo luogo, il potere non si prende – come se fosse una cosa, un oggetto a portata di mano, un pacchetto ben legato. Il potere è una facoltà della comunità polit⋯

 ⋯ L’inconscio rafforzato da un demone
56% Carl Gustav JungFotografiaPsicologia
Nella schizofrenia (…) le vere difficoltà cominciano con la disintegrazione della personalità e col fatto che il complesso dell’Io viene privato della sua consueta posizione di preminenza. (…) È come se i fondamenti stessi della psiche cedessero, come se ⋯