⋯ Enzo Viviani ⋯

Come vorrei, lo sento in questo momento, essere una persona
che fosse capace di vedere tutto questo come se non avesse con
esso altro rapporto se non vederlo: contemplare le cose come se
io fossi il viaggiatore adulto arrivato oggi alla superficie della vita!
Non aver imparato fin dalla nascita a attribuire significati usati a
tutte queste cose, per separare l’immagine che le cose hanno in sé,
dall’immagine che è stata loro imposta.

Crediti
 • Fernando Pessoa •
 • Pinterest • Enzo Viviani  •  •

Similari
 ⋯ Vita irreale
120% Fernando PessoaLibri
Non subordinarsi a niente, né a un uomo né a un amore né a un’idea; avere quell’indipendenza distante che consiste nel diffidare della verità e, ammesso che esista, dell’utilità della sua conoscenza. (…) Appartenere: ecco la banalità. Fede, ideale, donn⋯
 ⋯ Immagine smarrita
109% Fernando PessoaFrammenti
Diventato una pura attenzione dei sensi, fluttuo senza pensieri e senza emozioni. Come vorrei, lo sento in questo momento, essere una persona capace di vedere tutto questo come se non avesse con esso altro rapporto se non vederlo. Non aver imparato fin da⋯
⋯  ⋯Che l’America sia di nuovo America
50% Langston HughesPoesie
Che l’America sia di nuovo America. Che torni a essere il sogno che era. Che sia il pioniere nella prateria Che cerca una casa dove essere libero. (L’America non è mai stata America per me.) Che l’America sia il sogno che i sognatori hanno sognato – Che s⋯
Egon Schiele ⋯ DamaTutto passa e tutto resta…
45% Antonio MachadoPoesieSchiele Art
Tutto passa e tutto resta, ma il nostro destino è di passare, passare facendo cammini, cammini sul mare. Viaggiatore sono le tue impronte il cammino; nient’altro; viaggiatore, non esiste cammino, il cammino si fa camminando. Camminando si fa il cammino e ⋯
Egon Schiele ⋯ L’ultimo canto d’amore di “El Chorito”
26% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
Sudamericano in terra di goti, questo è il mio canto d’addio ora che gli ospedali tralasciano le colazioni e le ore del tè con un’insistenza che non posso che attribuire alla morte. Svaniti i crepuscoli lungamente studiati, finiti i giochi dilettevoli che⋯
 ⋯ Il mistero delle cose, dov’è?
24% Fernando PessoaPoesie
Dov’è che non appare per lo meno a mostraci che è mistero? Che cosa ne sa il fiume e che cosa ne sa l’alberi e io, che non sono più di loro, che cosa ne so? Ogni volta che guardo le cose e penso a ciò che gli uomini pensano di esse, rido come un ruscello ⋯