Egon Schiele ⋯ legender-weiblicher-akttorso

La definizione di singolo è: una moltitudine di un milione divisa per un milione.


Crediti
 • Arthur Koestler •
 • SchieleArt •  legender-weiblicher-akttorso • 1910 •

Similari
Egon Schiele ⋯ Mi fermo
154% Arthur SchnitzlerSchiele Art
Perché? Siamo qui, uno di fronte all’altro. Perché non gli ho dato uno schiaffo? Non sarei ancora in tempo? Stanno passando i due inglesi. Sarebbe il momento buono. Perché non lo faccio? Mi sento vile, affranta, umiliata. Invece del milione che ho chiesto⋯
Egon Schiele ⋯ Il suicidio perfetto dell’Occidente
114% Massimo FiniPoliticaSchiele Art
Il neo primo ministro neo zelandese Jacinda Ardern, una donna di 38 anni, ha affermato che il benessere collettivo ma anche individuale non dipende né dal Pil né dalla produttività né dalla crescita economica. Ci voleva un politico neo zelandese per scopr⋯
Egon Schiele ⋯ Madre ciecaColpi di scalpello
103% Chuck PalahniukSchiele Art
La Gioconda di Leonardo non è altro che un migliaio di migliaia di tocchi di colore. Il David di Michelangelo non è altro che un milione di colpi di scalpello. Noi tutti siamo un milione di pezzetti assemblati nel modo giusto.
Egon Schiele ⋯ L’autorealizzazione di se medesimi
95% PsicologiaSchiele ArtUmberto Galimberti
La felicità è l’autorealizzazione di se medesimi, di se stessi, e questa è una definizione di Aristotele il quale ritiene che ogni uomo sia fornito di una vocazione, di una inclinazione, che lui chiama daimon, ciascuno ha il suo demone, il musicista, l’ar⋯
Egon Schiele ⋯ PredigerMoltitudine, solitudine
84% Charles BaudelaireSchiele Art
Non a tutti è dato di prendere un bagno di moltitudine: godere della folla è un’arte; e può concedersi un’orgia di vitalità a spese del genere umano soltanto quello a cui una fata abbia insufflato fin dalla culla il gusto del travestimento e della mascher⋯
Egon Schiele ⋯ Gli amantiChi si sa profondo, si sforza d’essere chiaro
84% FilosofiaFriedrich NietzscheSchiele Art
Chi si sa profondo, si sforza d’essere chiaro; chi vorrebbe sembrar profondo alla moltitudine, si sforza d’essere oscuro. La moltitudine infatti prende per profondo tutto quello di cui non può vedere il fondo: è così timorosa e va in acqua così a malincuo⋯