Egon Schiele ⋯ Self-portrait with chinese lantern plant

L’abitudine al ragionamento e alla speculazione è indice di un’insufficienza vitale e di un deterioramento dell’affettività.
Pensano con metodo soltanto coloro i quali, grazie alle loro insufficienze, giungono a dimenticare se stessi, a non far più corpo con le proprie idee: la filosofia, appannaggio di individui e popoli “biologicamente” superficiali.

Crediti
 • Emil Cioran •
 • La tentazione di esistere •
 • SchieleArt •  Self-portrait with chinese lantern plant • 1912 •

Similari
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
62% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯
Egon Schiele ⋯ Self-portrait with red hair and striped oversleevesQuestioni incomprensibili e prive di interesse
44% FilosofiaPierre HadotSchiele Art
I non filosofi generalmente considerano la filosofia un linguaggio astruso, un discorso astratto, che un piccolo gruppo di specialisti, l’unico in grado di capirlo, sviluppa senza scopo intorno a questioni incomprensibili e prive di interesse, un’occupazi⋯
Egon Schiele ⋯ Progetti putativi
40% Giorgio ManganelliSchiele Art
Un uomo sta cercando di dimenticare una donna; non è una situazione eccezionale, non fosse il fatto che egli non ama quella donna. Una donna cerca di dimenticare un uomo, anche essa un uomo che non ama. Non hanno avuto alcun rapporto amoroso, nemmeno erro⋯
Egon Schiele ⋯ The PortraitL’oggetto essenziale della loro meditazione
38% Emil CioranFrammentiSchiele Art
Cogliamo la ragione per cui né la Russia né la Spagna hanno mai prodotto un filosofo di grande levatura. Il fatto è che il filosofo deve affrontare le idee da spettatore; prima di assimilarle, di farle proprie, deve considerarle dall’esterno, dissociarsen⋯
Egon Schiele ⋯ Della virtù che rimpiccolisce
36% ArticoliFriedrich NietzscheSchiele Art
Zarathustra fu di nuovo sulla terra ferma, non corse subito alla sua montagna e alla sua grotta, ma fece molte strade e domande e si informò di questo e di quello, così che diceva a se stesso scherzando: ‹‹Ecco un fiume, che per mille curve rifluisce alla⋯
 ⋯ Il nulla esteriore
36% Emil CioranFrammenti
Ci sono due modi di sentire la solitudine: sentirsi soli al mondo o avvertire la solitudine del mondo. Chi si sente solo vive un dramma puramente individuale; il sentimento dell’abbandono può sopraggiungere anche in una splendida cornice naturale. In tal ⋯