Egon Schiele ⋯ Equilibrist
Esiste una formula sacra, ripetuta in un modo o nell’altro da tutti gli scrittori: «Rinnega te stesso per te stesso …» (Gogol). «Per essere se stessi, bisogna rinnegare se stessi» (Ibsen). «Il rifiuto di sé non è rifiuto della personalità, ma la rinunzia della persona al proprio egoismo» (Solov’ëv). Tale formula è ripetuta decisamente da ogni uomo; vi si imbatte sempre, se vive una vita spirituale, per poco intensa che sia. Sarebbe banale, se non fosse sacra. E capirla è la cosa più difficile.

Crediti
 • Aleksandr Aleksandrovič Blok •
 • SchieleArt •  Equilibrist • 1912 •

Similari
 ⋯ Formula non capita
279% Aleksandr Aleksandrovič BlokSocietà
Esiste una formula sacra, ripetuta in un modo o nell’altro da tutti gli scrittori: «Rinnega te stesso per te stesso» (Gogol). «Per essere se stessi, bisogna rinnegare se stessi» (Ibsen). «Il rifiuto di sé non è rifiuto della personalità, ma la rinunzia de⋯
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
47% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯
Egon Schiele ⋯ Il sesso è difficile
47% Rainer Maria RilkeSchiele Art
Il sesso è difficile; è vero. Ma è il difficile che c’è stato affidato, quasi ogni cosa seria è difficile, e tutto è serio. Se solo riconoscete questo e muovendo dal vostro intimo, dalla vostra complessione e natura, dalla vostra esperienza e fanciullezza⋯
Egon Schiele ⋯ Braciere dell’egoismo
41% Georges BatailleSchiele Art
La negazione degli altri, nel suo punto estremo, diviene negazione di se stessi. Nella violenza di questo movimento il godimento personale non conta più, conta soltanto il crimine, e poco importa chi ne sia la vittima: importa solo che il crimine raggiung⋯
Egon Schiele ⋯ The DancerL’io empirico e i problemi morali
31% FilosofiaGiovanni GentileSchiele Art
Empiricamente, io sono un individuo non solo contrapposto a tutte le cose materiali, ma a tutti egualmente gli individui a cui attribuisco valore spirituale: poiché tutti gli oggetti dell’esperienza, qual che sia il loro valore, sono non pure distinti, ma⋯
Egon Schiele ⋯ Tutto nella natura cresce
28% Rainer Maria RilkeSchiele Art
La gente (con l’aiuto di convenzioni) ha dissoluto tutto in facilità e della facilità nella più facile china; ma è chiaro che noi ci dobbiamo tenere al difficile; ogni cosa vivente ci si tiene, tutto nella natura cresce e si difende alla sua maniera ed è ⋯