Diramazioni junghiane

Pensando alla sofferenza diviene facile comprendere perché l’uomo svii da se stesso. Secondo Bataille ogni uomo è occupato a uccidere in sé l’uomo. Vivere, esigere la vita, far risuonare un rumore di vita, la chance spaventa, perché implica il pericolo del rischio. Ci dice tanto vale accettare la vita scialba… questo è l’atteggiamento che caratterizza la saggezza del salotto… sotto c’è il timore panico della chance, la paura.

Crediti
 • Marco Gay •
 • Nuove sfide della psicoanalisi •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Il timore di essere toccati
99% Elias CanettiSchiele Art
Nulla l’uomo teme di più che essere toccato dall’ignoto. Vogliamo vedere ciò che si protende dietro di noi: vogliamo conoscerlo o almeno classificarlo. Dovunque, l’uomo evita di essere toccato da ciò che gli è estraneo. Di notte o in qualsiasi tenebra il ⋯

 ⋯ Le origini romantiche della psicoanalisi e l’obiezione di Nietzsche
50% ArticoliPsicologiaUmberto Galimberti
A differenza di tutti i popoli della terra, l’uomo occidentale un giorno ha detto Io. L’ha annunciato Platone e l’ha esplicitato Cartesio. La psicologia ha catturato questa parola e ne ha fatto il centro della soggettività, dispiegando una visione del mon⋯

Egon Schiele ⋯Disidratazioni del cuore
43% Fabrizio de Andre’Schiele Art
La cosa che mi spaventa di più è rincoglionire. Il fatto di non essere più cosciente di me stesso, degli accadimenti che mi circondano. Ma anche di impoverirmi sentimentalmente, nelle emozioni. Mi spaventa questa disidratazione del cuore, di cui tutti son⋯

⋯ Egon Schiele ⋯Paura inconscia
35% Schiele ArtVasilij Grossman
– Devi capire, – diceva suo padre – che la gente non si preoccupa per il fatto che la macchina diventerà uguale all’uomo o addirittura migliore di lui. Nessuno se ne ha a male e nessuno se ne spaventa. Non fa paura, l’uguaglianza fra uomo e macchina. A fa⋯

 ⋯ Io voglio essere un NESSUNO
34% PsicologiaVittorino Andreoli
Negli ultimi anni, la cosa che più mi colpisce è che le persone manifestano una grande insicurezza: un sentimento che c’è sempre stato, ma occupandomi degli uomini e in particolare dell’uomo che soffre, del folle, dell’uomo rotto, mi accorgo che è diventa⋯

William-Adolphe Bouguereau ⋯Potenziale rivalitario della società
34% PsicologiaRené Girard
I grandi romanzieri ne sanno più di tutti i nostri specialisti di scienze umane a proposito di desiderio. Quando cominciai a insegnare letteratura negli Stati Uniti, non avevo alle spalle una formazione letteraria, e mi domandavo che orientamento dovessi ⋯