⋯
Una volta ho compilato un’antologia della letteratura fantastica. Ammetto che quell’opera è tra le pochissime che un secondo Noè dovrebbe salvare da un secondo diluvio, ma denuncio la colpevole omissione degli insospettati e grandissimi maestri del genere: Parmenide, Platone, Giovanni Scoto Eriugena, Alberto Magno, Spinoza, Leibniz, Kant, Francis Bradley. In effetti, cosa sono i prodigi di Wells o di Edgar Allan Poe – un fiore che ci giunge dal futuro, un morto sottoposto all’ipnosi – in confronto all’invenzione di Dio, alla teoria laboriosa di un essere che in qualche modo è tre e che perdura solitario fuori dal tempo? Cos’è la pietra bezoar di fronte alla Trinità, chi è Lucio Apuleio di fronte ai moltiplicatori di Buddha del Grande Veicolo, cosa sono tutte le notti di Shaharazad accanto a un argomento di Berkeley? Ho venerato la graduale invenzione di Dio; anche l’Inferno e il Cielo (una ricompensa immortale, un castigo immortale) sono mirabili e curiosi disegni dell’immaginazione degli uomini.

Crediti
 • Jorge Luis Borges •
 • Note •
  • Discussione •
 • Pinterest •   •  •

Similari
⋯  ⋯Sexistenza
113% Anna Maria TocchettoFrammentiJean-Luc Nancy
Esiste l’amore in tutta la sterminata estensione del termine, l’amore senza confini, l’amore per l’umanità, il mondo, la musica, il mare o la montagna, la poesia o la filosofia, che è essa stessa amore della sapienza. Non è così? Quest’ultima, a sua volta⋯
 ⋯ Conversazione con la Nebbia
46% Jorge Luis BorgesRacconti
— Per un essere in carne ed ossa è impossibile arrivare all’immortalità, per il motivo che nessuno è capace di vivere per sempre. — Come spieghi allora che ciò sia giustamente il maggiore desiderio di tanti uomini, cioè che dedicano tutta la loro vita a s⋯
 ⋯ Alessandria, A.D. 641
44% Jorge Luis BorgesPoesie
Da che vide la notte il primo Adamo e il giorno, e la figura della mano, favolarono gli uomini e fissarono su pietra o su metallo o pergamena quanto cinge la testa o plasma il sogno. Ecco l’opera lor: la Biblioteca. Dicono che i volumi ch’essa abbraccia v⋯
⋯  ⋯Ana era imprevedibile
39% FrammentiJulio Cortázar
Adesso che lo scrivo per altri tutto ciò potrebbe esser stato la roulette o l’ippodromo, ma quel che cercavo non era denaro, a un certo momento avevo cominciato a sentire, a decidere che un vetro del finestrino del metro poteva portarmi la risposta, l’inc⋯
 ⋯ La sofferenza dell’essere bella
39% Alessandro BariccoFrammenti
Elena è una donna sola che vuole tornare a casa. Stanca di essere guardata, di essere additata come causa primordiale di tutte le sciagure o come causa di morte di migliaia di persone, accecate dal vapore velenoso del suo splendore. Ogni volta che si affo⋯
 ⋯ Si diviene animale solo molecolarmente
36% FrammentiGilles Deleuze
Si diviene-animale soltanto se, attraverso mezzi ed elementi qualunque, si emettono corpuscoli che entrano nel rapporto di movimento e di stasi delle particelle animali o, il che è lo stesso, nella zona di vicinanza della molecola animale. Si diviene anim⋯