Disimparare ad amare gli altri

Si comincia col disimparare ad amare gli altri e si finisce col non trovare più niente in noi stessi degno d’essere amato.


Crediti
 • Friedrich Nietzsche •
 • Pinterest • Safet Ze  •  •

Similari
Zdzislaw Beksinski ⋯ Mosche velenose
77% FilosofiaFriedrich Nietzsche
Fuggi, amico mio, nella solitudine! Io ti vedo stordito dal chiasso dei grandi uomini e punzecchiato dal pungiglione dei piccoli. Il bosco e la roccia sapranno degnamente tacere con te. Sii simile all’albero che tu ami, quello dall’ampia ramaglia: che è s⋯

 ⋯ Del nuovo idolo
58% FilosofiaFriedrich Nietzsche
In qualche parte del mondo vi sono ancora popoli e greggi, ma non da noi, fratelli: qui ci sono Stati. Stato? Che cos’è mai? Orsù! Aprite bene le orecchie, perché ora vi dirò la mia parola sulla morte dei popoli. Si chiama Stato il più gelido di tutti i g⋯

 ⋯ Lettera d’amore
56% CelebriGustave Flaubert
Se per amare intendi voler prendere da questo doppio contatto la spuma che vi galleggia sopra senza smuovere la feccia che può esservi al fondo, unirsi con un insieme di tenerezza e di piacere, essere incantati di vedersi e lasciarsi senza disperazione (m⋯

 ⋯ C’era una volta un astro
38% ArticoliFilosofiaFriedrich Nietzsche
In un angolo remoto dell’universo scintillante e diffuso attraverso infiniti sistemi solari c’era una volta un astro, su cui animali intelligenti scoprirono la conoscenza. Fu il minuto più tracotante e più menzognero della «storia del mondo»: ma tutto ciò⋯

 ⋯ Il deserto della vita
35% FilosofiaFriedrich Nietzsche
È vero che imparare ad amare se stessi non è un comandamento né per oggi né per domani. Bensì la più squisita, la più astuta, e la più paziente di tutte le arti. Infatti, per il suo possessore, ogni possesso è ben nascosto; e di tutte le miniere, la propr⋯

 ⋯ Esperienza vissuta e invenzione poetica
35% FilosofiaFriedrich Nietzsche
L’arte di vivere è l’arte di saper credere alle bugie. Cesare Pavese Per quanto uno possa spingere avanti la sua conoscenza di sé, niente certo può essere più incompleto del quadro di tutti quanti gli istinti che costituiscono il suo essere. È già diffic⋯