Arthur Benda ⋯
[..]La sapienza e la giustizia cominciarono ad abbandonare la terra allorquando i dotti, organizzati in sette, cominciarono a usare la loro dottrina a scopo di lucro. Indi ne derivò che, come se si trattasse della propria vita e di quella dei figli, combattessero fino all’annientamento degli avversari per un semplice amor di parte.
Sia la religione che la filosofia giacciono annullate da simili atteggiamenti, sia gli Stati, i regni e gli imperi sono sconvolti, rovinati, banditi assieme ai saggi, ai principi e ai popoli.
Ora noi proponiamo non quella filosofia che è propria e specifica dei più miseri tra tutti, che masticano filosofia per guadagnarsi il pane, ma quella filosofia che si rivolge soltanto al nobile ingegno di coloro che possono comportarsi senza servire l’opinione, la fede e la dottrina di una parte e si procurano le cose necessarie alla vita senza sottomettere a cose più vili la maestà della verità, che deve essere coltivata per se stessa.
Prima è necessario arricchirsi, poi filosofare.

Crediti
 • Giordano Bruno •
 • De immenso et innumerabilibus •
  • 1591 •
 • Pinterest • Arthur Benda  •  •

Similari
Il caso Nietzsche
682% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Filosofia e rivoluzione: il testo, il contesto e la trama
364% ArticoliFilosofiaRaimon Panikkar
“Philosophy and Revolution: the Text, the Context and the Texture” è un articolo che Panikkar ha pubblicato nel luglio del 1973 sulla rivista di studi interculturali «Philosophy East and West», vol. 23, n° 3, pp. 315-322. Mai apparso in traduzione italian⋯
Da Zarathustra a Khomeini
356% ArticoliGerhard SchweizerLibri
La storia della Persia iniziò a Battria e prima ancora che un governatore vi regnasse in nome dei re divini, visse a Battria un uomo che sarebbe diventato, più di qualsiasi altro, una figura determinante per la notorietà della cultura persiana in occident⋯
Consiglio Permanente dell’OSA
341% ArticoliDelcy RodríguezPolitica
Sua Eccellenza Delcy Rodríguez Gómez, Segretario Generale dell’OSA, Luis Almagro, vice segretario generale non presente, Illustri Rappresentanti permanenti e supplenti, rappresentanti degli Stati osservatori, invitati speciali, signore e signori. Ministro⋯
Le origini romantiche della psicoanalisi e l’obiezione di Nietzsche
291% ArticoliPsicologiaUmberto Galimberti
A differenza di tutti i popoli della terra, l’uomo occidentale un giorno ha detto Io. L’ha annunciato Platone e l’ha esplicitato Cartesio. La psicologia ha catturato questa parola e ne ha fatto il centro della soggettività, dispiegando una visione del mon⋯