Gustave Doré ⋯ Paolo a Efeso
E qual è quei che disvuol ciò che volle
e per novi pensier cangia proposta,
sì che dal cominciar tutto si tolle,
tal mi fec’ïo ‘n quella oscura costa,
perché, pensando, consumai la ‘mpresa
che fu nel cominciar cotanto tosta.

Crediti
 • Dante Alighieri •
 • Pinterest • Gustave Doré Paolo a Efeso • The Dore Gallery of Bible Illustrations •

Similari
Gustave Doré ⋯ Vien dietro a me, e lascia dir le genti
47% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Vien dietro a me, e lascia dir le genti: sta come torre ferma, che non crolla già mai la cima per soffiar di venti; ché sempre l’omo in cui pensier rampolla sovra pensier, da sé dilunga il segno, perché la foga l’un de l’altro insolla.
Gustave Doré ⋯ E qual è quei che volontieri acquista
42% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
E qual è quei che volontieri acquista, e giugne ‘l tempo che perder lo face, che ‘n tutti suoi pensier piange e s’attrista; tal mi fece la bestia sanza pace, che, venendomi ‘ncontro, a poco a poco mi ripigneva là dove ‘l sol tace.
Egon Schiele ⋯ A Reclining Woman in a yellow dressNon sto pensando a niente
38% Fernando PessoaPoesieSchiele Art
Non sto pensando a niente, e questa cosa centrale, che a sua volta non è niente, mi è gradita come l’aria notturna, fresca in confronto all’estate calda del giorno. Che bello, non sto pensando a niente! Non pensare a niente è avere l’anima propria e inter⋯
Egon Schiele ⋯ Selva oscura
38% Dante AlighieriPoesieSchiele Art
Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura ché la diritta via era smarrita. Ahi quanto a dir qual era è cosa dura esta selva selvaggia e aspra e forte che nel pensier rinova la paura! Tant’è amara che poco è più morte; ma per tra⋯
 ⋯ Abbandonare le muraglie
34% Mario BenedettiPoesie
Non ti arrendere, ancora sei in tempo per arrivare e cominciar di nuovo, accettare le tue ombre seppellire le tue paure liberare il buonsenso, riprendere il volo. Non ti arrendere perché la vita e così Continuare il viaggio Perseguire i sogni Sciogliere i⋯
Gustave Doré ⋯ Chiusura della crocifissioneO insensata cura dè mortali
33% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
O insensata cura dè mortali, quanto son difettivi silogismi quei che ti fanno in basso batter l’ali! Chi dietro a iura e chi ad amforismi sen giva, e chi seguendo sacerdozio, e chi regnar per forza o per sofismi, e chi rubare e chi civil negozio, chi nel ⋯