Eccitazione per sensazioni nuove
Se tra i nostri antenati filosofi si ponevano la questione se si lavorasse per vivere o si vivesse per lavorare, il dilemma che più spesso si sente rimuginare oggi è se si abbia bisogno di consumare per vivere o se si viva per consumare. Qualora si sia ancora capaci di separare il vivere e il consumare, e se ne senta la necessità.

Lo scopo del gioco del consumo non è tanto la voglia di acquisire e possedere, né di accumulare ricchezze in senso materiale, tangibile, quanto l’eccitazione per sensazioni nuove, mai sperimentate prima. I consumatori sono prima di tutto raccoglitori di sensazioni: sono collezionisti di cose solo in un senso secondario e derivato.

Crediti
 • Zygmunt Bauman •
 • Dentro la globalizzazione •
 • Pinterest •   •  •

Similari
 ⋯ Impero, vent’anni
155% Autori VariPolitica
Vent’anni fa, quando è stato pubblicato il nostro libro Impero, i processi economici e culturali della globalizzazione erano al centro della scena: tutti potevano vedere che stava emergendo qualcosa come un nuovo ordine mondiale. Oggi la globalizzazione è⋯
 ⋯ Dall’autorganizzazione alla comunizzazione
132% ArticoliAutori VariPolitica
Designare la rivoluzione come comunizzazione è dire questa cosa abbastanza banale, che l’abolizione del capitale è l’abolizione di tutte le classi, compreso il proletariato, e non la sua liberazione, il suo ergersi a classe dominante che organizza la soci⋯
 ⋯ La scrittura delle donne
103% ArticoliCixous HélèneSocietà
Héléne Cixous rilegge il saggio di Freud sulla Testa di Medusa per rivendicare il potere dell’écriture feminine, della scrittura femminile. Da terrificante e mostruosa, Medusa si trasforma in una figura sorridente e sovversiva in grado di destabilizzare l⋯
Diego Rivera ⋯ Frozen AssetsTeoria politica
89% Andrea ScarabelliArticoliPolitica
Uno dei tratti del nostro disgraziato tempo consiste nella facilità con cui si dispensano etichette, a intellettuali così come a correnti e fenomeni politici. Di destra o di sinistra, populisti o elitisti, progressisti o conservatori… Nella realtà dei fat⋯
Tarsila do Amaral ⋯ Conheça OperáriosIX/XX Tesi di politica
75% Enrique DusselPolitica
 Si è posta inadeguatamente in molte maniere la relazione tra l’etica e la politica. La prima maniera è la non relazione tra l’etica (come obbligazione soggettiva del singolare) e la politica (che rimane determinata in una maniera esterna, legalmente o co⋯
 ⋯ XIII/XX Tesi di politica
70% Enrique DusselPolitica
I principi normativi politici (che sussumono i principi critico-etici nel campo politico) costituiscono dall’interno il potere politico (come potere del popolo: potentia e come esercizio delegato del potere a partire dalle istituzioni: potestas). Ma come ⋯