⋯
L’ottenebrante, irresistibile desiderio di cadere. La vertigine potremmo anche chiamarla ebbrezza della debolezza. Ci si rende conto della propria debolezza e invece di resisterle, ci si vuole abbandonare a essa.

Crediti
 • Milan Kundera •
 • Pinterest •   •  •

Similari
 ⋯ Che cos’è la vertigine?
60% Milan KunderaPsicologia
È la paura di cadere? Perché allora abbiamo le vertigini anche su di un faro con un recinto sicuro? La vertigine è qualcosa di diverso dalla paura di cadere. La vertigine è la profondità che si apre davanti a noi: che attira e ci seduce, risvegliando in n⋯
Kees van Donge ⋯ Debolezze aggressive
52% FrammentiMilan Kundera
Erano arrivati a un punto da cui non si poteva proseguire. Dove potevano ancora andare? Non avrebbero mai avuto il permesso di andare all’estero. Non sarebbero più riusciti a trovare la strada di Praga, nessuno avrebbe dato loro un lavoro. Quanto ad andar⋯
Egon Schiele ⋯ Vertigine continua
45% Milan KunderaPoesieSchiele Art
C’era in lei un irresistibile desiderio di cadere. Viveva in una vertigine continua. Desiderava fare qualcosa che non lasciasse possibilità di ritorno.
Aela LabbéPater Noster
44% Anna Maria TocchettoPercorsi
Dalla tua poltrona dominavi il mondo. Solo il tuo punto di vista era giusto. Tu eri per me misura delle cose. Ai miei occhi assumevi l’aspetto enigmatico dei tiranni, la cui Legge si fonda sulla loro persona, non sul pensiero. • Frank Kafka • L’Edipo non ⋯
Dante Gabriel RossettiAmore puro e autentico
39% PercorsiRené Girard
Un esempio straordinario di desiderio mimetico si trova nel quinto canto dell’Inferno di Dante – nell’episodio di Paolo e Francesca. Come sappiamo, è Francesca a raccontare la storia del loro innamoramento. Francesca è la sposa del fratello di Paolo e ini⋯
⋯  ⋯Processo di idealizzazione e trasfigurazione
27% Aldo CarotenutoPercorsi
Quel che innanzi tutto si presenta all’attenzione di chi guarda l’immagine femminile che Dante ha tratteggiato, è il ritratto di una donna dallo spessore psicologico intenso e complesso. Francesca è in un certo senso l’anti-Beatrice, una tipologia femmini⋯