Egon Schiele  ⋯ Woman Laying Nude

Siamo diventati simulacri, abbiamo perso l’esistenza morale per entrare in quella estetica.


Crediti
 • Gilles Deleuze •
 • SchieleArt •  Woman Laying Nude • 1911 •

Similari
Egon Schiele ⋯ Stehendes MädchenIl coraggio e la forza
72% Schiele ArtThomas Bernhard
Mi illudevo di non aver bisogno di nessuno, mi illudo ancora oggi. Non avevo bisogno di nessuno, e quindi non avevo nessuno. Ma ovviamente abbiamo bisogno di una persona, altrimenti diventiamo inevitabilmente come sono diventato io: difficile, insopportab⋯
Egon Schiele ⋯ Vivere esteticamente
67% Schiele ArtSøren Kierkegaard
Ma cosa vuole dire vivere esteticamente e cosa vuol dire vivere eticamente? Cosa è l’estetica nell’uomo? E cosa è l’etica? A ciò risponderò: L’estetica nell’uomo è quello per cui egli spontaneamente è quello che è; L’etica è quello per cui diventa quello ⋯
Egon Schiele ⋯ La visita al convalescente
64% PoesieRoberto BolañoSchiele Art
È il 1976 e la Rivoluzione è stata sconfitta ma noi ancora non lo sappiamo. Abbiamo 22, 23 anni. Io e Mario Santiago camminiamo lungo una strada in bianco e nero. Alla fine della strada, in un palazzo che sembra uscito da un film degli anni Cinquanta c’è ⋯
Egon Schiele ⋯ Sitting girlCerchiamo un colpevole del nostro destino
62% Schiele ArtThomas Bernhard
Noi cerchiamo senza sosta di scoprire dei retroscena e non facciamo un solo passo in avanti, soltanto complichiamo e ingarbugliamo ancor più ciò che è già complicato e ingarbugliato. Cerchiamo un colpevole del nostro destino, che quasi sempre, se siamo on⋯
Egon Schiele ⋯ Female NudeCiechi che vedono
58% José SaramagoSchiele Art
– Perché siamo diventati ciechi? – Non lo so, forse un giorno si arriverà a conoscerne la ragione. – Vuoi che ti dica cosa penso? – Parla! – Secondo me non siamo diventati ciechi, secondo me lo siamo, Ciechi che vedono, Ciechi che, pur vedendo, non vedono⋯
Egon Schiele ⋯ SunflowerL’essenza del testo
56% ArticoliElena CarusoLinguaggioSchiele Art
Barthes attraverso “Il piacere del testo” analizza le ragioni che spingono il lettore ad avvicinarsi ad un testo con un atteggiamento cannibalesco, quasi ne volesse divorare il tessuto, l’essenza. Cosa spinge il lettore a “leggere fino a farsi del male! F⋯