Egon Schiele ⋯

Quando si rinuncia a tutti i desideri che turbano il cuore e la mente, quando si è appagati in sé stessi e da se stessi, ecco quel che si dice «essere consolidato in saggezza».

Crediti
 • Bhagavad Gita •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ È quel che è
52% Erich FriedPoesieSchiele Art
È assurdo dice la ragione È quel che è dice l’amore È infelicità dice il calcolo Non è altro che dolore dice la paura È vano dice il giudizio È quel che è dice l’amore È ridicolo dice l’orgoglio È avventato dice la prudenza È impossibile dice l’esperienza⋯
Egon Schiele ⋯ Gli animali e la morale
45% Friedrich NietzscheSchiele Art
Le pratiche che vengono perseguite nella società più raffinata: cioè evitare accuratamente il ridicolo, lo stravagante, il pretenzioso; tener nascoste le proprie virtù come pure le bramosie più ardenti, mostrarsi equanime, inserirsi in un ordine, diminuir⋯
Egon Schiele ⋯ Arricchimento e crescita
41% Hermann HesseSchiele Art
Uno strano, ma semplice segreto della saggezza di tutte le epoche ci dice che ogni sia pur minima altruistica dedizione, ogni atto di simpatia, ogni atto d’amore ci arricchisce, mentre ogni sforzo di conquistare proprietà e potere ci debilita e ci impover⋯
Egon Schiele ⋯ Avanti
41% FilosofiaFriedrich NietzscheSchiele Art
– con ciò, avanti sulla strada della saggezza, di buon passo e con fiducia! Comunque tu sia, servi a te stesso come fonte di esperienza! Sbarazzati del malcontento sul tuo essere, perdonati il tuo io, giacché in ogni caso hai in te una scala dai cento gra⋯
Egon Schiele ⋯ Viaggio attraverso una malattia
40% Ingeborg BachmannSchiele Art
Questo libro però non è solo un viaggio attraverso una malattia. Cause di morte, tra queste rientrano anche i delitti. Questo è un libro che parla di un delitto. Mi è spesso capitato di chiedermi, e probabilmente è capitato anche a voi, dove mai sia andat⋯
Egon Schiele ⋯ Seated couplePiccola è la porzione di vita che viviamo
37% ArticoliFilosofiaLucio Anneo SenecaSchiele Art
La maggior parte dei mortali, o Paolino, si lagna per la cattiveria della natura, perché siamo messi al mondo per un esiguo periodo di tempo, perché questi periodi di tempo a noi concessi trascorrono così velocemente, così in fretta che, tranne pochissimi⋯