⋯ Gerrit Van Honthorst ⋯

L’istruzione è autentica quando aiuta a realizzare le potenzialità; la radice da cui si è formata la parola, è educere, letteralmente, portare avanti o far emergere qualcosa che è potenzialmente presente. L’opposto dell’educazione è manipolazione, che si basa sull’assenza di fede nella crescita delle potenzialità, e sulla convinzione che una persona sarà giusta, solo se hai messo in lui ciò che è desiderabile e soppresso quello che sembra essere indesiderabile. Mentre insegniamo l’esperienza, dimentichiamo di segnalare qualche cosa di fondamentale per l’essere umano: l’insegnamento che può essere dato dalla semplice presenza di una persona matura, che ama veramente. In epoche lontane della nostra civiltà, o in Cina e in India, l’uomo più stimato era quello dotato di alte qualità spirituali. Anche l’insegnante, era non soltanto una fonte di informazione; ma aveva la funzione di comunicare certe qualità umane. Nella società capitalistica contemporanea, e lo stesso valga per la Russia comunista, l’ammirazione e l’emulazione sono tutto, tranne che fonte di grandi qualità spirituali. Quelle sono essenzialmente nell’occhio del pubblico che da all’uomo medio un senso di soddisfazione. Divi del cinematografo, presentatori, giornalisti, importanti uomini politici o d’affari, questi sono i modelli d’emulazione. La loro principale qualità spesso è di essere riusciti a “fare notizia“.

Crediti
 • Erich Fromm •
 • Pinterest • Gerrit Van Honthorst  •  •

Similari
 ⋯ Le origini romantiche della psicoanalisi e l’obiezione di Nietzsche
130% ArticoliPsicologiaUmberto Galimberti
A differenza di tutti i popoli della terra, l’uomo occidentale un giorno ha detto Io. L’ha annunciato Platone e l’ha esplicitato Cartesio. La psicologia ha catturato questa parola e ne ha fatto il centro della soggettività, dispiegando una visione del mon⋯
 ⋯ Basi neurologiche della coscienza
114% ArticoliAutori VariNeuroscienze
Spesso non siamo consapevoli di quelle che sono le ragioni e le cause del nostro comportamento; più indaghiamo nei meandri della mente, più ci si accorge di quanto sia importante e potente il nostro inconscio. L’inconscio, come parte più intima di noi ste⋯
 ⋯ La psicologia e lo sviluppo infantile
64% ArticoliMassimo RecalcatiPsicologia
Nella prima metà del Novecento, periodo delle grandi scuole psicologiche, Piaget contribuì alla storia delle idee, in campo psicologico, definendo anche la natura e le caratteristiche della persona umana. L’interesse per lo sviluppo, non solo intellettuale⋯
 ⋯ Non siamo padroni di dire ti amo
58% ArticoliPsicologiaUmberto Galimberti
«Se io ti do il mio amore, che cosa ti sto dando di preciso? Chi è l’io che sta facendo questa offerta? E chi, per inciso, sei tu?» si domanda lo psicanalista americano Stephen Mitchell nel suo ultimo libro: L’amore può durare? (Raffaello Cortina). La dom⋯
 ⋯ Il successo della filosofia
57% ArticoliPsicologiaUmberto Galimberti
Ogni tanto mi viene il sospetto che la psicoterapia, la cura con la parola, sia nata perché la filosofia ha disertato se stessa e, da pratica di vita, è diventata il mestiere dell’insegnamento. Ora questo mestiere si sta esaurendo, eppure le iscrizioni de⋯
William-Adolphe BouguereauIl disagio della civiltà
55% ArticoliPsicologiaSigmund Freud
Non ci si può sottrarre all’impressione che gli uomini di solito misurino con falsi metri, che aspirino al potere, al successo, alla ricchezza e ammirino queste cose negli altri, ma sottovalutino i veri valori della vita. Pure, nel formulare un qualsiasi ⋯