⋯ Gerrit Van Honthorst ⋯

L’istruzione è autentica quando aiuta a realizzare le potenzialità; la radice da cui si è formata la parola, è educere, letteralmente, portare avanti o far emergere qualcosa che è potenzialmente presente. L’opposto dell’educazione è manipolazione, che si basa sull’assenza di fede nella crescita delle potenzialità, e sulla convinzione che una persona sarà giusta, solo se hai messo in lui ciò che è desiderabile e soppresso quello che sembra essere indesiderabile. Mentre insegniamo l’esperienza, dimentichiamo di segnalare qualche cosa di fondamentale per l’essere umano: l’insegnamento che può essere dato dalla semplice presenza di una persona matura, che ama veramente. In epoche lontane della nostra civiltà, o in Cina e in India, l’uomo più stimato era quello dotato di alte qualità spirituali. Anche l’insegnante, era non soltanto una fonte di informazione; ma aveva la funzione di comunicare certe qualità umane. Nella società capitalistica contemporanea, e lo stesso valga per la Russia comunista, l’ammirazione e l’emulazione sono tutto, tranne che fonte di grandi qualità spirituali. Quelle sono essenzialmente nell’occhio del pubblico che da all’uomo medio un senso di soddisfazione. Divi del cinematografo, presentatori, giornalisti, importanti uomini politici o d’affari, questi sono i modelli d’emulazione. La loro principale qualità spesso è di essere riusciti a “fare notizia”.

Crediti
 • Erich Fromm •
 • Pinterest • Gerrit Van Honthorst  •  •

Similari
Il caso Nietzsche
625% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Perché sono comunista
420% Nazim HikmetPolitica
Io sono comunista Perché non vedo una economia migliore nel mondo che il comunismo. Io sono comunista Perché soffro nel vedere le persone soffrire. Io sono comunista Perché credo fermamente nell’utopia d’una società giusta. Io sono comunista Perché ognuno⋯
Dall’autorganizzazione alla comunizzazione
276% ArticoliPolitica
Designare la rivoluzione come comunizzazione è dire questa cosa abbastanza banale, che l’abolizione del capitale è l’abolizione di tutte le classi, compreso il proletariato, e non la sua liberazione, il suo ergersi a classe dominante che organizza la soci⋯
Un nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
259% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯
Sapere di non essere
258% IneditiSergio Parilli
Ho rivisto finalmente a Julián. Veniva da altri mondi non sconosciuti per lui, visto che è riuscito a tornare senza bussola. Non era tenuto a tornare, anche perché se stava bene dove era arrivato poteva restarci in eterno, visto che era previsto un viaggi⋯