⋯
Il jazz non lo puoi spiegare a qualcuno senza perderne l’esperienza. Dev’essere vissuto, perché non sente le parole. Le parole sono i fanciulli della ragione, e quindi, non possono spiegarlo. Queste non possono tradurre il feeling perché non ne sono parte. Ecco perché mi secca quando la gente cerca di analizzare il jazz come un teorema intellettuale. Non lo è. È feeling.

Crediti
 • Bill Evans •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Mi fa male il mondoIl mondo mi fa male
30% Giorgio GaberMusica
E non riesco a trovar le parole per chiarire a me stesso e anche al mondo cos’è che fa male… Mi fa male, mi fa male essere lasciato da una donna… non sempre. Mi fa male l’amico, che mi spiega perché mi ha lasciato. Mi fanno male quelli che si credono di⋯
Tanto lo sai che è una storia sbagliataTanto lo sai che è una storia sbagliata
24% Fabrizio de Andre’MusicaSchiele Art
È una canzone su commissione, forse l’unica che mi è stata commissionata. Mi fu chiesta da Franco Biancacci, a quel tempo a Rai Due, come sigla di due documentari-inchiesta sulle morti di Pasolini e di Wilma Montesi. In quel tempo, se non ricordo male, st⋯
Egon Schiele ⋯ Striding torso in green shirtDesiderio continuo di spostarsi
9% Fabrizio de Andre’MusicaSchiele Art
L’emarginazione deriva anche da comportamenti acquisiti da culture antichissime. Gli zingari girano il mondo da più di duemila anni, se vogliamo credere a Erodoto. Questi Rom, questo popolo libero è affetto da dromomania, cioè desiderio continuo di sposta⋯
Egon Schiele ⋯ Old GableAi bordi dell’infinito
7% Fabrizio de Andre’MusicaSchiele Art
Ho licenziato Dio gettato via un amore per costruirmi il vuoto nell’anima e nel cuore. Le parole che dico non han più forma né accento si trasformano i suoni in un sordo lamento. Perché non hanno fatto delle grandi pattumiere per i giorni già usati per qu⋯
 ⋯Grandezze lise e miserie fiorenti
7% Cesare G. RomanaMusica
Amavamo soprattutto gli angiporti dove l’aria sa di sale e la gente sa di uomo e di donna. Via del Campo, dove i travestiti, ormai, non li trovi più: battono in una piazzetta adiacente, per riemergerne di notte, quando le insegne zittiscono e solo quelle ⋯
Quando sarò capace di amare
6% Giorgio GaberMusica
Quando sarò capace di amare Probabilmente non avrò bisogno Di assassinare in segreto mio padre Né di far l’amore con mia madre in sogno Quando sarò capace di amare Con la mia donna non avrò nemmeno La prepotenza e la fragilità Di un uomo bambino Quando sa⋯