Gustave Doré ⋯ Cristo placando la tempesta
«Figliuol mio,» disse ‘l maestro cortese,
«quelli che muoion nell’ira di Dio
tutti convegno qui d’ogni paese; e pronti sono a trapassar lo rio
chè la divina giustizia li sprona, sì che la tema si volve in disìo.
»

Crediti
 • Dante Alighieri •
 • Su Dio, sulla giustizia •
  • III, 121–125 •
 • Pinterest • Gustave Doré Cristo placando la tempesta • The Dore Gallery of Bible Illustrations •

Similari
Gustave Doré ⋯ Quand’ ïo udi’: Se io mi trascoloro
39% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Quand’ ïo udi’: «Se io mi trascoloro, non ti maravigliar, ché, dicend’ io, vedrai trascolorar tutti costoro. Quelli ch’usurpa in terra il luogo mio, il luogo mio, il luogo mio che vaca ne la presenza del Figliuol di Dio, fatt’ ha del cimitero mio cloaca d⋯
Gustave Doré ⋯ Il profeta AmosCh’i’ possa purgar le gravi offese
25% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Ond’io, che solo innanzi a li altri parlo, ti priego, se mai vedi quel paese che siede tra Romagna e quel di Carlo , che tu mi sie di tuoi prieghi cortese in Fano, sì che ben per me s’adori pur ch’i’ possa purgar le gravi offese.
Gustave Doré ⋯ Per me si va ne la città dolente
21% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Per me si va ne la città dolente, per me si va ne l’etterno dolore, per me si va tra la perduta gente. Giustizia mosse il mio alto fattore; fecemi la divina podestate, la somma sapïenza e ‘l primo amore. Dinanzi a me non fuor cose create se non etterne, e⋯
Gustave Doré ⋯ Gesù guarisce i malatiCome ‘l ramarro sotto la gran fersa
15% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Come ‘l ramarro sotto la gran fersa dei dì canicular, cangiando sepe, folgore par se la via attraversa, sì pareva, venendo verso l’epe de li altri due, un serpentello acceso, livido e nero come gran di pepe; e quella parte onde prima è preso nostro alimen⋯
Gustave Doré ⋯ La morte di AbsalomL’Universo è Uno
14% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Dio è Uno; l’Universo è un pensiero di Dio; l’Universo è dunque Uno esso pure. Tutte le cose vengono da Dio. Tutte partecipano, più o meno, della natura divina, a seconda del fine pel quale sono create. L’uomo è nobilissimo fra tutte le cose: Dio ha versa⋯
Gustave Doré ⋯ Esther che confonde lLà dentro si martira
13% Dante AlighieriDoré GalleryPoesie
Là dentro si martira Ulisse e Dïomede, e così insieme a la vendetta vanno come a l’ira; e dentro da la lor fiamma si geme l’agguato del caval che fé la porta onde uscì dè Romani il gentil seme.