Filosofo geniale
Spinoza fu un vero tormento per il gerarca nazista Alfred Rosenberg. A causa del proprio antisemitismo, particolarmente accentuato anche per un nazista, Rosenberg non riusciva a capacitarsi di come un ebreo potesse essere un filosofo così geniale. Inoltre Rosenberg non riusciva a concepire come Goethe, uno dei massimi scrittori tedeschi, potesse aver trovato ispirazione negli scritti di un uomo di razza inferiore, come appunto il gerarca considerava Spinoza. La storia di questo dilemma ha anche ispirato un libro, Il problema Spinoza, scritto dallo psichiatra americano

Crediti
 Irvin Yalom
 SchieleArt •   • 




Quotes per Irvin Yalom

Spinoza amava usare l'espressione latina sub specie aeternitatis, che significa sotto l'aspetto dell'eternità.Suggeriva che i fastidiosi eventi quotidiani diventano meno sconvolgenti se sono considerati dal punto di vista dell'eternità. Io credo che questo concetto sia uno strumento sottovalutato nella psicoterapia.