Finché vive la creaturaMio secolo, mia belva, chi potrà
guardarti dentro gli occhi
e saldare col suo sangue
le vertebre di due secoli?

Finché vive la creatura
deve portare le proprie vertebre,
i flutti scherzano
con l’invisibile colonna vertebrale.
Come tenera, infantile cartilagine
è il secolo neonato della terra.

Per liberare il secolo in catene
per dare inizio al nuovo mondo
bisogna col flauto riunire
i ginocchi nodosi dei giorni.

Ma è spezzata la tua schiena
mio stupendo, povero secolo.
Con un sorriso insensato
come una belva un tempo flessuosa
ti volti indietro, debole e crudele,
a contemplare le tue orme.

Crediti
 Osip Ėmil'evič Mandel'štam
 Pinterest • Fabienne Fiorani  • 




Quotes casuali

Al profumo dei pruni,
d'improvviso, appare il sole,
sul sentiero montano!
Matsuo Bashō
Quando senti qualcosa che ti fa vibrare il cuore, non domandarti mai cosa sia, ma vivilo sino in fondo, perché quel brivido, quella sensazione si chiama Vita.Anonimo
Chopin è stato un compositore isolato ma universale, ha inventato l'arte di cantare per il pianoforte.Maurizio Pollini