Fra la vita e la morte

Quanto si può amare la propria terra? Quanto un uomo è capace di amare e di rispecchiare ciò che ama? Tanto quanto l’amore è nello stesso atto di respirare: inspirando si prende, espirando si da, in quello che è un bilancio in pari fra la vita e la morte. Quando la memoria non è attaccamento ma conservazione del proprio essere fin dal primo respiro, l’amore non è proiezione, ma un percorso interiore fatto di contatto e conoscenza, che finisce per avvolgere quanto vi è all’esterno, e lo si fa proprio, nel restituirlo. Collocati sempre un po’ più in la, oltre ogni tempo e distanza, non siamo per essere, per lasciar vivere e vivere allo stesso istante, questa meravigliosa sincronia, dove gli opposti si congiungono per muovere assieme: incontrandosi, toccandosi, restando pur muovendo. E ancora una volta è il presente, ancora una volta, l’eternità, e questo trovarsi, che è poi un ritrovarsi… inaspettatamente insieme. Non ambire è massima ambizione.

Crediti
 • Anna Maria Tocchetto •
 • Pinterest •   •  •

Similari
⋯  ⋯Sexistenza
261% Anna Maria TocchettoFrammentiJean-Luc Nancy
Esiste l’amore in tutta la sterminata estensione del termine, l’amore senza confini, l’amore per l’umanità, il mondo, la musica, il mare o la montagna, la poesia o la filosofia, che è essa stessa amore della sapienza. Non è così? Quest’ultima, a sua volta⋯

 ⋯ Il Deserto
149% Anna Maria TocchettoArticoli
Vivere certo, è un po’ il contrario di esprimere. Secondo i grandi maestri toscani, è testimoniare tre volte, nel silenzio, nella fiamma e nell’immobilità. Ci vuole molto tempo per capire che i personaggi dei loro quadri, si incontrano ogni giorno nelle v⋯

⋯ Antonio Canova ⋯La fissazione del rischio è per sempre?
87% Alain BadiouPercorsi
Tutti sanno che decidere la fine di un amore è sempre un disastro, quali che siano le ottime ragioni che si mettono avanti. Sappiamo dunque intimamente che se l’amore è sempre l’Io ti amo, allo stesso modo è Io ti amo per sempre0. Non abbiamo paura delle ⋯

 ⋯ Male comune
61% Anna Maria TocchettoArticoli
Un processo assomiglia a un dramma in quanto che dal principio alla fine si occupa del protagonista, non della vittima. Siamo a Gerusalemme, in un’aula di tribunale che ha visto il primo processo per crimini contro l’umanità dopo quello di Norimberga, e i⋯

  ⋯ Roma Town Site
61% PercorsiUldio Calatonaca
Roma, lo dico subito, nell’ultima trentina d’anni è cambiata poco o nulla; o meglio lo ha fatto un po’ in male e un po’ anche in bene. Io, romano che trenta anni fa era ventenne, non capisco cosa è davvero peggiorato: mondezza trasporti sanità delinquenza⋯

 ⋯ Un impensabile scrittore: Vincenzo Rabito
60% Anna Maria TocchettoArticoliLibri
Se all’uomo in questa vita non ci incontro aventure, non ave niente darracontare- E allora raccontiamo, raccontiamolo questo scrittore italiano. Scrittore a sua insaputa, il modo migliore per esserlo davvero, senza voler scrivere o essere scrittori, ma vo⋯