Fugace fu la vostra lieta sorte
Questi giorni di sangue il cuore mi hanno spezzato,
lussuria e giovinezza mi hanno abbandonato.

Del vostro spirito affranto molti hanno rimpianto.
Un dolore così atroce fa levare alta la voce.
Grande è lo sconforto per la vostra morte.

Fugace fu la vostra lieta sorte,
prima che forte nascesse il pianto,
un marcio ramo su un albero troppo alto
vi scivolò di mano e vi dette la morte.

Giorni di sangue il cuore mi hanno spezzato,
lussuria e giovinezza mi hanno abbandonato.
Cieco è il desiderare delle anime ambiziose.
Chi si vuole innalzare abbraccia la sua croce
e sopra il trono si abbatte il tuono.

 
Crediti
 • Thomas Wyatt
 • The Tudors
 • Stagione 2
 • Pinterest •   • 

Similari

 ⋯ Il caso Nietzsche
436%  •  ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯


Marina PodgaevskayaSulla differenza delle età della vita
399%  •  Arthur SchopenhauerFilosofia
Voltaire ha detto mirabilmente bene: Qui n’a pas l’esprit de son âge De son âge a tout le malheur. Converrà dunque che, per chiudere queste considerazioni eudemonologiche, gettiamo uno sguardo sulle modificazioni che l’età porta in noi. In tutto il corso ⋯


Gustave Doré ⋯ Elia distrugge i messaggeri di AhaziaCirca la nostra condotta verso noi stessi
397%  •  Arthur SchopenhauerDoré GalleryFilosofia
4.° Il manovale che aiuta a fabbricare un edifizio, non ne conosce il progetto, o non l’ha sempre sotto gli occhi; tale è pure la posizione dell’uomo mentre è occupato a dividere uno per uno i giorni e le ore della sua esistenza in rapporto all’insieme de⋯


 ⋯ L’onore
319%  •  Arthur SchopenhauerFilosofia
La discussione sull’onore sarà molto più difficile e molto più lunga di quella sul grado. Prima di tutto dovremo definirlo. Se a tal uopo dicessi: «L’onore è la coscienza esterna, e la coscienza è l’onore interno», la definizione potrebbe forse piacere a ⋯


 ⋯ Delle tavole antiche e delle nuove
305%  •  FilosofiaFriedrich Nietzsche
1. «Qui io siedo ed attendo; mi circondano vecchie tavole infrante, e nuove tavole a metà scritte. Quando giunge la mia ora? — L’ora del mio tramonto, della mia distruzione; giacché una volta ancora io voglio discendere tra gli uomini. Ecco quello che att⋯


Friedrich NietzscheUn nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
235%  •  ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯