Egon Schiele  ⋯
E poi, cosa ne capisci, tu, di questa meraviglia, quando un perfetto sconosciuto all’improvviso si trasforma nel fulcro vivo di tutti i sentimenti, di tutti i pensieri e di tutte le fantasie?

Crediti
 • David Grossman •
 • Che tu sia per me il coltello •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
Egon Schiele ⋯ Self-Portrait with Hands on ChestÈ l’uomo che dirige
55% Michail BulgakovSchiele Art
“Se Dio non esiste, chi dirige la vita umana e tutto l’ordine sulla terra?” “È l’uomo che dirige”, – si affrettò a rispondere irritato Bezdomnyj a questa domanda che, bisogna riconoscerlo, non era molto chiara. – “Mi perdoni”, – replicò con dolcezza lo sc⋯
Egon Schiele ⋯ Restare vivo, disperso negli altri
50% Elias CanettiSchiele Art
Troppo poco si è riflettuto su ciò che, dei morti, resta davvero vivo, disperso negli altri; e non si è escogitato alcun metodo per alimentare quei resti dispersi e mantenerli in vita quanto più a lungo possibile. Gli amici di un uomo che è morto si ritro⋯
Egon Schiele ⋯ Portrait of Arthur RoesslerL’ordine nasce dalla comprensione del disordine
44% Jeanne de SalzmannSchiele Art
Se desidero conoscere me stesso, è necessario prima di tutto che la mia mente sia capace di osservare senza distorsioni. Devo convincermi delle deviazioni che mi impediscono di osservare me stesso: questo tipo di osservazione è l’inizio della conoscenza d⋯
Egon Schiele ⋯ Mime van OsenCapaci di meravigliarsi delle cose comuni
43% Arthur SchopenhauerFilosofiaSchiele Art
Nessun essere, eccettuato l’uomo, si stupisce della propria esistenza, essa è per tutti cosí naturale, che nessuno ci bada. E la sua meraviglia è tanto più seria in quanto essa si trova per la prima volta consapevolmente di fronte alla morte, e comprende ⋯
Egon Schiele ⋯ Two women in embraceAntico insegnamento esoterico
43% Schiele ArtWilliam Patrick Patterson
Quel desiderio di raggiungere il vecchio continente che da tempo covava sotto la cenere nel cuore di Margaret tornò ad accendersi. Poi fu la volta del secondo sconosciuto: A. R. Orage, che raccontò di un antico insegnamento esoterico mirante allo sviluppo⋯
Egon Schiele ⋯ Ritratto di Leopold CzihaczekPerché non te ne vai?
39% Fëdor DostoevskijSchiele Art
E anche le lacrime di prima che non ho saputo trattenere davanti a te, come una ridicola donnetta, non te le perdonerò mai! E anche tutto questo che ti sto confessando, non te lo perdonerò mai. Sì, soltanto tu devi rispondere di tutto ciò, perché mi sei c⋯