Fungo divino dell’immortalità
Una volta Grande Corvo catturò una balena, ma non poteva ricondurla alla sua casa nel mare. Non era in grado di sollevare il sacco contenente le provviste di viaggio per la balena.
Grande Corvo si rivolse a Esistenza affinché lo aiutasse. La divinità gli disse: Va in un posto spianato vicino al mare: là troverai soffici gambi bianchi con teste macchiate. Questi sono gli spiriti wa’paq. Mangiane alcuni, e loro ti aiuteranno.
Grande Corvo andò. Allora l’Essere Supremo sputò sulla terra, e l’Agarico apparve dalla sua saliva. Grande Corvo trovò il fungo, lo mangiò, e iniziò a sentirsi allegro. Si mise a danzare. L’Agarico muscario gli disse: Come può essere che tu, uomo così forte, non puoi sollevare quel sacco? È vero – disse Grande Corvo – sono un uomo forte. Andrò e solleverò il sacco da viaggio.
Andò, sollevò immediatamente il sacco, e ricondusse la balena a casa. Quindi, l’Agarico gli mostrò in che modo la balena stava andando nel mare, e come sarebbe tornata dai suoi compagni. Allora Grande Corvo rivolgendo all’Essere Supremo disse: Lascia che l’Agarico resti sulla terra, e lascia che i miei bambini vedano ciò che vorrà mostrar loro.

Crediti
 Robert Gordon Wasson
 Soma: Divine Mushroom of Immortality
 Pinterest •   • 




Quotes casuali

Soltanto una cosa rende impossibile un sogno: la paura di fallire.Paulo Coelho
L'Alchimista
Per capire il cuore e la mente di una persona, non guardate ciò che ha raggiunto, ma ciò a cui aspira.Kahlil Gibran
Sappiamo che esiste una filosofia che nega l'infinito. C'è anche una filosofia classificata patologicamente, che nega il sole. Questa filosofia si chiama cecità.Victor-Marie Hugo