Gli specchi sono abominevoli
Scoprimmo (a notte alta questa scoperta è inevitabile) che gli specchi hanno qualcosa di mostruoso. Bioy Casares ricordò allora che uno degli eresiarchi di Uqbar aveva giudicato che gli specchi, e la copula, sono abominevoli, poiché moltiplicano il numero degli uomini.

Crediti
 • Jorge Luis Borges •
 • Tlön - Uqbar - Orbis Tertius •
 • SchieleArt •   •  •

Similari
 ⋯ Il moltiplicatore di uomini
265% Jorge Luis BorgesTesti
Dal fondo remoto del corridoio lo specchio ci spiava. Scoprimmo (a notte alta questa scoperta è inevitabile) che gli specchi hanno qualcosa di mostruoso. Bioy Casares ricordò allora che uno degli eresiarchi di Uqbar aveva giudicato che gli specchi e la co⋯
⋯  ⋯L’unità divina
56% ArticoliJorge Luis Borges
L’immaginazione è la più scientifica tra le facoltà, poiché è la sola a capire l’analogia universale, o ciò che una religione mistica chiama la corrispondenza. • Charles Baudelaire Come può l’uomo abbracciare la totalità dell’universo? Come può lo scritto⋯
Egon Schiele ⋯ Pensava a lei
38% Fëdor DostoevskijSchiele Art
Si ricordò di come l’aveva sempre tormentata e di come le aveva straziato il cuore; si ricordò del suo povero, smunto visino, ma quei ricordi ormai non lo facevano quasi più soffrire: sapeva con quale immenso amore avrebbe riscattato adesso tutte le soffe⋯
Egon Schiele ⋯ Sitzender Männlicher RückenaktLui l’amava e questo era certo
38% Arthur SchnitzlerSchiele Art
Poi ricordò un’altra cosa, forse più significativa: ricordò una strana domanda che Anna gli rivolse quando una volta, in sua compagnia, aveva fatto molto tardi, ed era stata costretta a inventare una scusa per i suoi genitori. Gli chiese se non temeva di ⋯
Egon Schiele ⋯ Girl with Raised ArmsL’invenzione di Archimede
30% Autori VariSchiele Art
Tra le macchine da guerra inventate da Archimede sono rimasti celebri gli specchi ustori. Lo scienziato aveva compreso la possibilità di concentrare la luce del Sole con uno specchio concavo formato da centinaia di scudi metallici e di orientarla, riflett⋯
Egon Schiele ⋯Una volta cominciato, tanto vale finire
29% Fëdor DostoevskijSchiele Art
Fu proprio in quel momento che Fëdor Pavlovich giocò il suo ultimo tiro. Bisogna dire che egli aveva avuto serie intenzioni di tornarsene a casa e aveva seriamente avvertito l’impossibilità di recarsi a pranzo dall’igumeno dopo il suo vergognoso comportam⋯