Grandezze lise e miserie fiorenti
Amavamo soprattutto gli angiporti dove l’aria sa di sale e la gente sa di uomo e di donna. Via del Campo, dove i travestiti, ormai, non li trovi più: battono in una piazzetta adiacente, per riemergerne di notte, quando le insegne zittiscono e solo quelle dei bar continuano a splendere. Allora sì che Via del Campo c’è una graziosa, come ai tempi in cui Dario Fo diede a Fabrizio una melodia del Quattrocento lombardo e lui vi mise su le parole. Poi c’è Via Prè: le Carmencite venute dal Sud, dietro ai dischetti di sigarette, con le loro bellezze sgualcite dagli anni. E la Giarrùn, la Piccinetta, Anna la Lesbica con i due chihuahua al guinzaglio, bella e solenne come un re muliebre. E Guglielmino, il medico-poeta amico dei picari, che cura a peso d’oro le ricche dame, ma i cristi in croce li cura gratis. Là riposava il nostro concetto d’Eldorado, tra quelle c che non hanno pari al mondo.

Crediti
 • Cesare G. Romana •
 • Smisurate preghiere •
 • Pinterest •   •  •

Similari
~thedrawinghands ⋯ Bob Marley sketchContro la logica della guerra
17% Bob MarleyMusica
Finché ci saranno i poteri di nazioni ricche che usano le armi per diffondere il loro dominio saccheggiando e distruggendo interi paesi, il mondo vivrà sempre nel terrore, ciò che possiamo usare in difesa della terra è il boicottaggio di tutti quei paesi ⋯
Mi fa male il mondoIl mondo mi fa male
9% Giorgio GaberMusica
E non riesco a trovar le parole per chiarire a me stesso e anche al mondo cos’è che fa male… Mi fa male, mi fa male essere lasciato da una donna… non sempre. Mi fa male l’amico, che mi spiega perché mi ha lasciato. Mi fanno male quelli che si credono di⋯
Egon Schiele ⋯ Le passanti
6% Fabrizio de Andre’MusicaSchiele Art
Io dedico questa canzone ad ogni donna pensata come amore in un attimo di libertà a quella conosciuta appena non c’era tempo e valeva la pena di perderci un secolo in più A quella quasi da immaginare tanto di fretta l’hai vista passare dal balcone a un se⋯