⋯
Mi sono svegliato
Perso in quel posto dove non si può arrivare
E ho osservato
Quello che è e non c’è.
Mi sono svegliato
Perso.
Senza sapere cosa fare e dove andare.
Senza pioggia né sole né aria né terra.

Mi sono svegliato
E ho pronunciato quel verso che non si può pronunciare.
E mi sono ricordato di quelle cose che non si possono ricordare.
E ho visto l’oscurità.

Ho visto quello che non si può osservare
Ho visto la fine. E il principio. E il presente e il passato
L’ho visto tutto
Ho visto l’Aleph

Crediti
 • Anonimo •
 • Pinterest •   •  •

Similari
 ⋯ Il Codice di Hammurabi
60% ArticoliStorieWikipedia
Quando Anu il Sublime, Re dell’Anunaki, e Bel, il signore di Cielo e terra, che stabilirono la sorte del paese, assegnarono a Marduk, il pantocratore figlio di Ea, Dio della giustizia, il dominio su ogni uomo sulla faccia della terra, e lo resero grande f⋯
⋯  ⋯Biografia di Georg Wilhelm Friedrich Hegel
50% Biografie
La vita e le opere. Dopo aver compiuto gli studi ginnasiali nella sua città, entrò nel 1788 nello Stift di Tubinga, una sorta di seminario protestante, dove ebbe come condiscepoli Schelling e Hölderlin, con i quali strinse una viva amicizia e condivise gl⋯
⋯ La solitudine dell’America Latina
48% BiografieGabriel García Márquez
Antonio Pigafetta, un navigatore fiorentino che accompagnò Magellano nel primo viaggio attorno al mondo, durante il suo passaggio attraverso la nostra America meridionale scrisse un resoconto rigoroso che tuttavia sembra un’avventura dell’immaginazione. R⋯
⋯  ⋯Che l’America sia di nuovo America
46% Langston HughesPoesie
Che l’America sia di nuovo America. Che torni a essere il sogno che era. Che sia il pioniere nella prateria Che cerca una casa dove essere libero. (L’America non è mai stata America per me.) Che l’America sia il sogno che i sognatori hanno sognato – Che s⋯
 ⋯ Kiyo Murakami ⋯ Vorrei sapere…
42% Joyce LussuPoesie
Vorrei sapere quando ti ho perso in quale data in che momento forse quel martedì ch’ero triste o un mese prima d’averti visto forse quella domenica pomeriggio ch’ero allegra e parlavo troppo di me forse in una data remota inesplicabile e ignota come il tr⋯
⋯  ⋯Il filo nero della storia
34% AnonimoArticoliSocietà
Che senso ha riproporre oggi testi rivoluzionari del passato, pubblicare scritti e documenti sui movimenti rivoluzionari o sulle rivolte di un tempo? Secondo alcuni nessuno, essendo stata ogni prospettiva rivoluzionaria sconfitta dalla storia, per cui ogn⋯