One-Year Volunteer Lance-Corporal
Il romanzo a tesi, l’opera che prova qualche cosa, la più odiosa di tutte, è quella che più spesso si ispira a un pensiero soddisfatto.
La verità che si crede di possedere, viene dimostrata. Ma si tratta di idee che vengono messe in movimento, e le idee sono il contrario del pensiero. Creatori del genere, sono confusi filosofi.
Quelli di cui parlo io, o che immagino, sono, invece, pensatori lucidi. A un certo momento, quando il pensiero si rivolge su se stesso, essi levano le immagini delle loro opere come simboli evidenti di un pensiero limitato, mortale e in rivolta. Tali immagini, forse, provano qualche cosa, ma i romanzieri, più che fornire agli altri queste prove, le danno a se stessi.

I grandi romanzieri sono filosofi, cioè il contrario degli scrittori a tesi. Così Balzac, Sade, Melville, Stendhal, Dostoevskij, Proust, Malraux, Kafka, per citarne soltanto alcuni.
Ma appunto la scelta da loro fatta di scrivere per immagini piuttosto che con ragionamenti, è indice di un certo pensiero, che hanno in comune, e che consiste nell’esser persuasi dell’inutilità di ogni principio esplicativo e nell’esser convinti dell’istruttivo messaggio dell’apparenza sensibile.

Crediti
 • Albert Camus •
 • Il mito di Sisifo •
 • SchieleArt • Heritage Images One-Year Volunteer Lance-Corporal • 1916 •

Similari
⋯  ⋯Sexistenza
85% Anna Maria TocchettoFrammentiJean-Luc Nancy
Esiste l’amore in tutta la sterminata estensione del termine, l’amore senza confini, l’amore per l’umanità, il mondo, la musica, il mare o la montagna, la poesia o la filosofia, che è essa stessa amore della sapienza. Non è così? Quest’ultima, a sua volta⋯
Egon Schiele ⋯ Two women in embraceAntico insegnamento esoterico
41% Schiele ArtWilliam Patrick Patterson
Quel desiderio di raggiungere il vecchio continente che da tempo covava sotto la cenere nel cuore di Margaret tornò ad accendersi. Poi fu la volta del secondo sconosciuto: A. R. Orage, che raccontò di un antico insegnamento esoterico mirante allo sviluppo⋯
 Digital Art Il secolo della paura
40% Albert CamusArticoli
Sono mio padre e mia madre Sono i miei figli e sono il mondo Sono la vita e non sono niente nessuno un pezzetto animato una visita che non è stata che non sarà più avanti. Sto ora non so niente altro come era una volta altre cose che erano come un cielo l⋯
Egon Schiele ⋯ Tentativo di diventare bravi
40% Nicoletta CinottiSchiele Art
Non è difficile ritrovarsi a passare da un estremo all’altro. Se siamo molto reattivi non è strano passare alla sopportazione. Oppure, viceversa, passare improvvisamente dalla sopportazione all’esplosione. Confusi e umiliati dalla nostra stessa rabbia e, ⋯
Egon Schiele ⋯ Self-portrait with red hair and striped oversleevesQuestioni incomprensibili e prive di interesse
38% FilosofiaPierre HadotSchiele Art
I non filosofi generalmente considerano la filosofia un linguaggio astruso, un discorso astratto, che un piccolo gruppo di specialisti, l’unico in grado di capirlo, sviluppa senza scopo intorno a questioni incomprensibili e prive di interesse, un’occupazi⋯
Egon Schiele ⋯ FischerbootBiografia dell’interprete
36% Angelo U. CrisciSchiele Art
il «puro», detto del pensiero, sta a significare intanto il liberarsi o evincersi del pensiero da ciò che, sembrando arricchimento o integrazione, è in realtà una limitazione, che gli proviene dall’esterno e che resta esterna. Cosicché l’interpretare un p⋯