Introduzione

 ⋯
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto da quelli del pensiero politico di sinistra. Di sinistra, è stato fondamentalmente, l’interesse per i testi di Nietzsche presso i suoi commentatori francesi, come pure in Italia, più o meno negli stessi anni.

Similari
Un nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
1302% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯
Le origini romantiche della psicoanalisi e l’obiezione di Nietzsche
362% ArticoliPsicologiaUmberto Galimberti
A differenza di tutti i popoli della terra, l’uomo occidentale un giorno ha detto Io. L’ha annunciato Platone e l’ha esplicitato Cartesio. La psicologia ha catturato questa parola e ne ha fatto il centro della soggettività, dispiegando una visione del mon⋯
Arricchire la visione del mondo
234% Adolfo Vásquez RoccaArticoliFilosofia
Negli studi di Derrida e di Ricoeur intorno alla metafora e all’interpretazione, appena si cita Nietzsche, tutto quanto si pensa, si pensa partendo da lui. L’influenza che il pensiero di questo filosofo ha prodotto nella mentalità dell’Occidente è così gr⋯
Nietzsche nel lavoro di Michel Foucault
173% ArticoliRamón Chaverry
È plausibile che fin dagli albori del secolo scorso, Nietzsche sia stato uno dei filosofi più letti e citati. Della sua opera, che ha segnato la modernità per l’apporto di poderose intuizioni, tanto che ancora oggi fa discutere, molte sono le letture vari⋯
Dall’autorganizzazione alla comunizzazione
164% ArticoliPolitica
Designare la rivoluzione come comunizzazione è dire questa cosa abbastanza banale, che l’abolizione del capitale è l’abolizione di tutte le classi, compreso il proletariato, e non la sua liberazione, il suo ergersi a classe dominante che organizza la soci⋯
Celebrità per interposta persona
155% ArticoliFrancesco LamendolaSocietà
Il caso di Lou Andreas Salomé è particolarmente interessante per due ragioni, entrambe negative. La prima è che, con lei, compare in Europa, verso la fine dell’Ottocento, il nuovo tipi di donna che già alcuni scrittori avevano preannunziato nelle loro ope⋯