Il concetto di relazione
Ebbene, a noi sembra che il punto più significativo, che possa venire espresso mediante il discorso, sia la consapevolezza della necessità dell’atto mediante cui non già l’unità pone la dualità, ma, al contrario, la dualità si toglie nell’unità. L’atto, a sua volta, può venire inteso come quell’intenzione di verità che anima qualunque discorso e qualunque ricerca e che nella verità intende togliersi, onde eliminare ogni distanza dal vero.
L’ablatio alteritatis, a nostro giudizio, è l’autentico atto che restituisce l’emergenza dell’uno, senza con ciò determinarlo, ma determinando soltanto la necessità del suo emergere. Tale atto essenzializza la via ascendente, l’unica intellegibile perché nell’intellegibile essa intende compiersi. L’atto di cui parliamo è, dunque, il togliersi del determinato: non un atto tetico, insomma, ma un atto ablativo, che non poggia sulla differenza, ma che, togliendola, la invera.
In virtù dell’ablatio alteritatis la fattualità, che coincide con la molteplicità, si supera e l’atto, emergendo oltre il fattuale, restituisce l’assoluto e la vera innegabilità. L’assoluto, infatti, non è innegabile perché resiste alla negazione, ma perché non è alla sua portata.

Crediti
 Aldo Stella
 La struttura originaria
  Il concetto di relazione
 Pinterest •   • 




Quotes casuali

Abolendo progressivamente la nostra nozione delle distanze, la velocità, avvicinandoci violentemente, ci allontana in ugual misura dalle realtà sensibili. Più avanziamo rapidamente verso il termine del nostro spostamento e più regrediamo, al punto che la celerità potrebbe essere, in qualche modo, un'infermità precoce, una miopia, letteralmente.Paul Virilio
Le idee si trapiantano per scissione, i pensieri per gemmazione.Karl Kraus
Aforismi in forma di diario
La mia vita è esitazione davanti alla nascita.Franz Kafka