Il dove geografico
Nessuno al mondo ha mai raccontato la stessa storia raccontando la sua a un’ora di distanza, non è solo perché non l’ha raccontata con le stesse parole, il che è comprensibile anche se non è vero che cambiando la forma non cambia la sostanza, ma perché è già influenzato dall’eco del racconto che ne ha fatto un’ora prima, e la sola eco apre prospettive nuove o restringe quella preesistente; il linguaggio che usa, visto che se la racconta di nuovo non la sta raccontando alla stessa persona ma ad un’altra, sarà modulato, consapevolmente o no, sul linguaggio dell’ascoltatore attuale e modificato dal linguaggio con cui costui la recepisce e interloquisce, cioè interviene nella storia stessa che gli viene raccontata; e la morale è: si è dei buoni affabulatori con qualcuno e dei cattivi affabulatori con qualcun altro, così come non si è sempre buoni o sempre cattivi, con qualcuno si è così e con qualcun altro il suo opposto, per tacere del fatto che possiamo permetterci di essere buoni con qualcuno grazie a qualcuno con cui siamo o siamo stati cattivi; poi la nostra storia dipende da dove la stiamo raccontando e talvolta il dove geografico è preminente rispetto al chi la ascolta.

Crediti
 • Aldo Busi •
 • Pinterest • Jeremy Geddes  •  •

Similari
 ⋯ Nudo di madre
54% Aldo BusiArticoli
 Io sono lo Scrittore, non sono un uomo. Se fossi un uomo sarei già Unabomber da un bel po’ e senza neppure uscire dall’ambito del focolare. Il vero oggetto (l’opera) e il vero soggetto ( lo Scrittore) della letteratura della modernità risiedono nell’auto⋯

⋯  ⋯Sexistenza
51% Anna Maria TocchettoFrammentiJean-Luc Nancy
Esiste l’amore in tutta la sterminata estensione del termine, l’amore senza confini, l’amore per l’umanità, il mondo, la musica, il mare o la montagna, la poesia o la filosofia, che è essa stessa amore della sapienza. Non è così? Quest’ultima, a sua volta⋯

KEileena ⋯ Le petit princeCi vogliono i riti
24% Antoine de Saint-ExuperyFrammenti
In quel momento apparve la volpe. — Buon giorno, disse la volpe. —Buon giorno, rispose gentilmente il piccolo principe, voltandosi: ma non vide nessuno. — Sono qui, disse la voce, sotto al melo… — Chi sei? domandò il piccolo principe, sei molto carino..⋯

 ⋯ Viviamo sbagliando
21% FrammentiPhilip Milton Roth
Lotti contro la tua superficialità, la tua faciloneria, per cercare di accostarti alla gente senza aspettative illusorie, senza un carico eccessivo di pregiudizi, di speranze o di arroganza, nel modo meno simile a quello di un carro armato, senza cannoni,⋯

Raffaelo Sanzio ⋯ Madonna SistinaLa Madonna Sistina
21% FrammentiVasilij Grossman
E capisco di avere sempre usato con leggerezza una parola dalla potenza tremenda – immortalità -, di averla sempre confusa con la pur possente vitalità di alcuni capolavori dell’uomo. Nonostante la mia venerazione per Rembrandt, Beethoven e Tolstoj, mi è ⋯

Armando Marchegiani ⋯ Varianti del furto
20% FrammentiTruman Capote
 Più tardi giunti al caffè e alle sigarette, Perry tornò all’argomento dei furti. Il mio amico Willie-Jay ne parlava spesso. Diceva che tutti i reati sono solo varianti del furto. Assassinio compreso. Quando ammazzi un uomo gli rubi la vita. Allora io cre⋯