⋯
Lo scopo di tutto il lavoro intellettuale di Wittgenstein consiste nella terapia di quelle malattie filosofiche suscitate da un abuso del nostro linguaggio. Un abuso e un fraintendimento del nostro linguaggio che per Wittgenstein si originano da illusioni, dalla mancanza del coraggio necessario per riconoscere il luogo etico dal quale si parla. Così scriveva Wittgenstein nelle Philosophische Untersuchungen:
«il trattamento di una questione da parte di un filosofo è come il trattamento di una malattia». […]

L’analisi filosofica di Wittgenstein è una sorta di terapia psicoanalitica nel senso che essa fa riemergere questioni che gli uomini nel corso della loro infanzia hanno represso. Più precisamente, l’aspetto psicoanalitico della terapia filosofica wittgensteiniana consiste esattamente in una pratica di analisi che, anziché attenersi alle false razionalizzazioni di domande e dubbi lasciati terribilmente irrisolti, e anziché attenersi alle risposte che si danno ordinariamente a tali domande e dubbi, vuole far riemergere queste domande e questi dubbi per farli parlare loro stessi, per sapere cosa vogliono, per sapere quale strada essi vorrebbero prendere. […]

L’analisi logico-linguistica per Wittgenstein non deve limitarsi a descrivere un errore, ma deve indicare anche l’origine, cioè deve mostrare l’errore insieme alla fonte da cui esso discende, perché solo così il soggetto di un fraintendimento filosofico può liberarsene.

Crediti
 • Aldo Giorgio Gargani •
 • Il coraggio di essere •
  • un saggio introduttivo a Ludwig Wittgenstein •
 • Pinterest •   •  •

Similari
Il caso Nietzsche
341% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Un nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
203% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯
La scrittura delle donne
202% ArticoliCixous HélèneSocietà
Héléne Cixous rilegge il saggio di Freud sulla Testa di Medusa per rivendicare il potere dell’écriture feminine, della scrittura femminile. Da terrificante e mostruosa, Medusa si trasforma in una figura sorridente e sovversiva in grado di destabilizzare l⋯
Il successo della filosofia
189% PsicologiaUmberto Galimberti
Ogni tanto mi viene il sospetto che la psicoterapia, la cura con la parola, sia nata perché la filosofia ha disertato se stessa e, da pratica di vita, è diventata il mestiere dell’insegnamento. Ora questo mestiere si sta esaurendo, eppure le iscrizioni de⋯
Il successo della filosofia
189% ArticoliPsicologiaUmberto Galimberti
Ogni tanto mi viene il sospetto che la psicoterapia, la cura con la parola, sia nata perché la filosofia ha disertato se stessa e, da pratica di vita, è diventata il mestiere dell’insegnamento. Ora questo mestiere si sta esaurendo, eppure le iscrizioni de⋯