Il mondo è
Ma non sappiamo come è. Lo vediamo poiché i nostri occhi sono capaci di produrlo. La bellezza (o l’orrore) è nello sguardo. Guardare non è solo un’operazione che genera il mondo così come lo conosciamo, ma dice anche (molto) di noi. Il processo di guardare è autobiografico. Quando parliamo – su qualunque cosa – raccontiamo la nostra vita. Nessuno è più affascinante di colui che parla di sé stesso, diceva Oscar Wilde e, come sempre, aveva ragione. Viviamo scrivendo (disegnando, fotografando, scolpendo) le nostre memorie. Registriamo ciò che dimentichiamo, ciò che inventiamo.

 
Crediti
 • Anonimo
 • Pinterest •   • 

Similari

 ⋯ Il caso Nietzsche
694%  •  ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯


Gustave Doré ⋯ Elia distrugge i messaggeri di AhaziaCirca la nostra condotta verso noi stessi
466%  •  Arthur SchopenhauerDoré GalleryFilosofia
4.° Il manovale che aiuta a fabbricare un edifizio, non ne conosce il progetto, o non l’ha sempre sotto gli occhi; tale è pure la posizione dell’uomo mentre è occupato a dividere uno per uno i giorni e le ore della sua esistenza in rapporto all’insieme de⋯


 ⋯ L’esperienza e la verità
366%  •  Carlo SiniFilosofia
Il dibattito sulla oggettività e il cosiddetto pensiero forte del nuovo realismo ha trovato ampio spazio soprattutto sul quotidiano «la Repubblica». Può essere utile partire di qui, perché è vero che gli articoli di giornale non consentono quella articola⋯


 ⋯ L’onore
362%  •  Arthur SchopenhauerFilosofia
La discussione sull’onore sarà molto più difficile e molto più lunga di quella sul grado. Prima di tutto dovremo definirlo. Se a tal uopo dicessi: «L’onore è la coscienza esterna, e la coscienza è l’onore interno», la definizione potrebbe forse piacere a ⋯


Marina PodgaevskayaSulla differenza delle età della vita
353%  •  Arthur SchopenhauerFilosofia
Voltaire ha detto mirabilmente bene: Qui n’a pas l’esprit de son âge De son âge a tout le malheur. Converrà dunque che, per chiudere queste considerazioni eudemonologiche, gettiamo uno sguardo sulle modificazioni che l’età porta in noi. In tutto il corso ⋯


La sfera delle stelle fisse
340%  •  AstrofisicaMargherita Hack
Cos’è l’universo? Beh, l’universo è tutto quello che possiamo osservare.Certo che l’universo degli antichi era molto, ma molto più piccolo, molto più casereccio del nostro: c’era la Terra al centro, la Luna, il Sole, i pianeti fissi su delle sfere cristal⋯