Aquila guerriera Azteca
Dice Bartolomé de las Casas nella “Brevissima relación de la destrucción de las Indias” che un gruppo di indios ha raccontato
come segue: “‘Non e solo per questo, ma anche perché hanno un dio che adorano e amano molto, e per averlo qui e poterlo adorare ci sottomettono e ci uccidono‘. Aveva con sé un piccolo canestro pieno d’oro e di gioielli e disse [l’indio]: ‘Vedete qui il dio dei cristiani [mostrando l’oro], festeggiamolo se volete con degli areitos (che sono balli e danze) e chissà che in questo modo non lo si contenti e ordini loro di non farci del male‘. Tutti risposero: ‘È giusto, è giusto‘. Danzarono davanti all’oro fino a esserne stanchi; e dopo il signor Hatuey disse: ‘Ascoltate, comunque vadano le cose, se lo teniamo per portarcelo via finiranno coll’ammazzarci: gettiamolo nel fiume‘. Tutti decisero di fare così, e lo buttarono in un gran fiume che scorreva lì vicino”.
Il nuovo dio era l’oro. Era il “progetto” di essere-nella-ricchezza. Perché si affidava l’indio al conquistatore? Se non, in fondo, per arricchire lo spagnolo e per estrarre l’oro e l’argento che poi sara inviato in Spagna. Da lì passava successivamente alle banche di Londra, e attraverso Venezia e Genova arrivò fino all’impero cinese. “Arricchiamoci” era il nuovo progetto dell’uomo borghese europeo che immolava l’Altro, l’indio, per avere il potere.

Crediti
 • Bartolomé de las Casas •
 • Brevissima relación de la destrucción de las Indias •
 • Pinterest •  Aquila guerriera Azteca •  •

Similari
 ⋯ Il Codice di Hammurabi
131% ArticoliStorieWikipedia
Quando Anu il Sublime, Re dell’Anunaki, e Bel, il signore di Cielo e terra, che stabilirono la sorte del paese, assegnarono a Marduk, il pantocratore figlio di Ea, Dio della giustizia, il dominio su ogni uomo sulla faccia della terra, e lo resero grande f⋯
 ⋯ La conversione di Bartolomé de las Casas
103% Enrique DusselStorie
Bartolomé de las Casas era arrivato in America, appena nove anni dopo il primo viaggio di Colombo, e aveva partecipato alla violenta conquista degli indios Taino. Già come sacerdote, partecipò alla conquista di Cuba, effettuata “con sangue e fuoco”. Ricev⋯
 ⋯ La fidanzata di Pasolini
39% Carmelo AlbaneseStorie
Chi vive a Roma e ha la mia età, quarantacinque anni, probabilmente se la ricorda. Vestiva sempre di nero. Accartocciata su se stessa, passava ore a preparare rose da vendere nei ristoranti. Perennemente seduta in questa sua attività sulle scale del Panth⋯
Pablo Picasso ⋯ La verità e la menzogna
22% AnonimoStorie
La leggenda vuole che un giorno la verità e la menzogna si siano incrociate. – Buongiorno. Disse la menzogna. – Buongiorno. Rispose la verità. – Bella giornata. Disse la menzogna. Quindi la verità si sporse per vedere se era vero. Lo era. – Bella giornata⋯
 ⋯ Bugia e Verità
22% Daniela PisanoStorie
Racconta una parabola ebrea che un giorno la bugia e la verità si trovarono, e la bugia disse alla verità: – Buongiorno, signora verità. E la verità volse verificare se veramente era un buon giorno. Guardò in alto e non vide nubi di pioggia, alcuni passer⋯
 ⋯ L’avvento delle radio private
22% AnonimoArticoliStorie
In Italia e non solo, il profondo malessere sociale accumulato negli anni ’60 per via di uno sviluppo economico tendente unicamente al consumismo e noncurante delle esigenze di quel protagonismo giovanile che iniziava ad emergere, sfociò in una forte onda⋯