Il processo creativo
Da giovani si ha la testa piena di idee, ma non si può afferrarle tutte a volo ed esprimerle immediatamente, non bisogna avere troppa fretta di esprimersi. È meglio aspettare più a lungo la sintesi, pensare di più, aspettare finché molti piccoli motivi si uniscano…tu evidentemente confondi l’ispirazione, e cioè la prima istantanea creazione dell’immagine o dell’impulso nell’anima dello scrittore (che ha inizio appunto sempre così), con il lavoro. Io, per esempio, butto sempre giù la scena immediatamente, così come essa mi si è presentata per la prima volta, e ne sono soddisfatto; ma poi la rielaboro per mesi interi e magari per un anno, mi lascio ispirare nuovamente da essa più volte, e non una soltanto (perché amo quella scena), e più volte le aggiungo o ne tolgo qualcosa…

Crediti
 Fëdor Dostoevskij
 Lettere sulla creatività
 SchieleArt •   • 




Quotes per Fëdor Dostoevskij

E se potessi non morire? E se mi restituissero la vita? Sarebbe infinita! E sarebbe tutta mia! In tal caso, trasformerei ogni minuto in un secolo intero, non perderei nulla, calcolerei ogni minuto con precisione, non getterei più nulla invano!

Per quanto poco presentabile sia il vostro aspetto, la mia esperienza ravvisa in voi l'uomo istruito e non uso al bere. Io stesso ho sempre apprezzato l'istruzione non sfiorasse, o che solo volesse sfiorare, la sua personalità.

A volte l'uomo è straordinariamente, appassionatamente innamorato della sofferenza. La sofferenza e il dolore sono sempre obbligatori per una coscienza ampia e per un cuore profondo. Ho l'impressione che le persone autenticamente grandi debbano provare al mondo una grande tristezza.  Delitto e castigo

La verità autentica è sempre inverosimile. Per renderla più credibile, bisogna assolutamente mescolarvi un po' di menzogna.

E ti domandi: dove sono andati i tuoi sogni? E scuotendo la testa dici: come volano veloci gli anni! E di nuovo ti chiedi: cosa ne hai fatto della tua vita? Dove hai seppellito i tuoi giorni migliori? Hai vissuto oppure no? Guarda, ti dici, guarda, come giunge il freddo nel mondo…