Iguazú Falls
C’era una volta un re che offerse un premio all’artista che avrebbe dipinto il miglior quadro raffigurante la pace. Molti artisti provarono. Il re esaminò tutti i quadri, ma ce n’erano solo due che realmente gli piacevano e dovette scegliere tra quelli.
Uno raffigurava un lago quieto. Il lago era uno specchio perfetto, con delle pacifiche montagne che troneggiavano tutt’intorno. Sopra vi era un cielo azzurro con morbide nuvole bianche. Tutti quelli che videro il quadro pensarono che fosse l’immagine perfetta della pace.
L’altro quadro aveva anch’esso delle montagne. Ma erano nude e scoscese. Sopra vi era un cielo rabbioso da cui cadeva della pioggia, e nel quale comparivano dei fulmini. Lungo un lato della montagna scrosciava una cascata schiumosa. Non aveva affatto un aspetto pacifico. Ma quando il re guardò attentamente, vide dietro la cascata un piccolo cespuglio che cresceva da una fessura nella roccia. Nel cespuglio un uccello aveva fatto il proprio nido. Nel mezzo dell’impeto dell’acqua rabbiosa, stava la madre degli uccellini nel suo nido.
Il re scelse come vincitore il secondo quadro. ‘Perché,’ spiegò il re, ‘la pace non significa essere in un posto dove non c’è rumore, guai, o duro lavoro. La pace significa essere in mezzo a tutte queste cose ed essere tuttavia calmo nel tuo cuore. Questo è il vero significato di pace’.

Crediti
 • Katherine Rowland •
 • Pinterest • Eva Soukoreff Iguazú Falls •  •

Similari
 ⋯ Il Codice di Hammurabi
117% ArticoliStorieWikipedia
Quando Anu il Sublime, Re dell’Anunaki, e Bel, il signore di Cielo e terra, che stabilirono la sorte del paese, assegnarono a Marduk, il pantocratore figlio di Ea, Dio della giustizia, il dominio su ogni uomo sulla faccia della terra, e lo resero grande f⋯
 ⋯ L’avvento delle radio private
41% AnonimoArticoliStorie
In Italia e non solo, il profondo malessere sociale accumulato negli anni ’60 per via di uno sviluppo economico tendente unicamente al consumismo e noncurante delle esigenze di quel protagonismo giovanile che iniziava ad emergere, sfociò in una forte onda⋯
 ⋯ Ipazia: la prima donna tra scienza e filosofia
32% Elisa MicalefStorie
“Oh cara, dappertutto c’è divisione: tra ciò che si muove e ciò che sta, tra ciò che si disgrega e corre verso la gola spalancata del futuro e ciò che si aggrappa alle macerie per resistere. Ipazia è la coscienza di questo, e in più la forza che accelera ⋯
La campagna AdmirableDecreto de Guerra a Muerte
31% Carlos SuasnavasStorie
Dopo la caduta della Prima Repubblica del Venezuela, Simón Bolívar intraprese la marcia, nota come la “Campaña Admirable”, partendo il 14 Maggio del 1813 da Cúcuta – Colombia – al fine di liberare il Venezuela dalla Corona di Spagna. C’è comunque un prece⋯
Pablo Picasso ⋯ La verità e la menzogna
25% AnonimoStorie
La leggenda vuole che un giorno la verità e la menzogna si siano incrociate. – Buongiorno. Disse la menzogna. – Buongiorno. Rispose la verità. – Bella giornata. Disse la menzogna. Quindi la verità si sporse per vedere se era vero. Lo era. – Bella giornata⋯
Il destino di CassandraIl destino di Cassandra
20% Anna Maria TocchettoStorie
Il mito di Cassandra, ce lo ricordiamo tutti. Lei annunciò la fine della sua famiglia, della corte, del regno e di tutto il suo popolo. Non taceva mai Cassandra, pur sapendo tali verità che l’avrebbero segnata per sempre e inevitabilmente come una pazza, ⋯