Adolfo Wildt ⋯ Animantium Rex Homo

Approfitterò dell’occasione per dire una parolina trollesca sulla creazione di Adamo: come Lei sa, Geova suscita la vita in Adamo insufflandogli nelle narici il soffio vitale; e mi ha sempre colpito il fatto che fosse stata scelta questa via singolare, il naso. “Allora” mi dicevo “dev’essere qualcosa che ha un odore a dar la vita ad Adamo”. E di che odore si trattasse mi divenne chiaro quando lessi in Freud la storia del piccolo Hans: ciò divenne chiaro per me, ma Lei non è obbligata ad accettare la mia interpretazione. Il piccolo Hans è convinto, alla sua maniera infantile, che la pupù, quel salame che va giù nel gabinetto, sia pressapoco l’equivalente d’un bambino. Il suo devoto Troll ha idea che anche quell’antica divinità abbia creato l’uomo dalla propria pupù, e che la parola ‘fango’ sia stata solo sostituita per ragioni di decenza alla parola ‘feci’. In tal caso, il soffio vitale, assieme alla sua vivificante fragranza, sarebbe stato emesso dallo stesso orifizio da cui provenivano anche le feci. E certo il genere umano è ben degno di un peto!

Crediti
 • Georg Groddeck •
 • Il libro dell'Es •
 • Pinterest • Adolfo Wildt Animantium Rex Homo • 1925 •

Similari
Il caso Nietzsche
546% ArticoliFilosofiaGianni Vattimo
Nietzsche, accompagnato dalla sua cattiva reputazione di pensatore dei nazisti, fu poi riconsiderato, agli inizi degli anni ’60 del ventesimo secolo, da quel movimento che prese il nome: Nietzsche-Renaissance o il rinascimento nietzscheano, e soprattutto ⋯
Un nuovo chiarimento della questione “Nietzsche e Stirner”
270% ArticoliBernd A. LaskaFilosofia
Da giovane ho incontrato una pericolosa divinità e non vorrei raccontare a nessuno ciò che allora ho provato — tanto di buono quanto di cattivo. Così ho imparato a tacere, come pure che bisogna imparare a parlare, per ben tacere, che un uomo che vuole te⋯
Sapere di non essere
268% IneditiSergio Parilli
Ho rivisto finalmente a Julián. Veniva da altri mondi non sconosciuti per lui, visto che è riuscito a tornare senza bussola. Non era tenuto a tornare, anche perché se stava bene dove era arrivato poteva restarci in eterno, visto che era previsto un viaggi⋯
Il Codice di Hammurabi
136% ArticoliStorieWikipedia
Quando Anu il Sublime, Re dell’Anunaki, e Bel, il signore di Cielo e terra, che stabilirono la sorte del paese, assegnarono a Marduk, il pantocratore figlio di Ea, Dio della giustizia, il dominio su ogni uomo sulla faccia della terra, e lo resero grande f⋯
Il mercantile
133% IneditiSergio Parilli
Magari è troppo presto, ma i sognatori, hanno sempre lo sguardo perso, sicuramente piacevole nei loro pensieri e sorridono… ma, anche se sono solo due righe con due soli sostantivi, l’emozione è sempre la stessa per il poeta. Siamo nel periodo di un’attra⋯